Uno degli sceneggiatori di Catwoman con Halle Berry pensa che il film faccia schifo

INFORMAZIONI FILM
di

Si, l'Universo Cinematografico DC Comics non se la passa molto bene, tra alti e bassi, ma ricordiamoci che c'è stato un tempo - e non proprio lontano, visto che stiamo parlando del 2004 - in cui il pubblico ha ricevuto al cinema Catwoman con Halle Berry.

La pellicola di Pitof dedicata al personaggio di Catowman è stato un fiasco totale al box-office e, come se non bastasse, non è piaciuta né alla critica ma nemmeno al pubblico.

Una giornalista su Twitter ha risposto alle dichiarazioni di Michelle Obama, che ha elogiato Black Panther per essere il primo vero film di supereroi con un protagonista di colore, ed ha chiesto all'ex First Lady come mai questo discorso non sia stato fatto quando uscì la Catwoman con Halle Berry.

A rispondergli, incredibilmente, John Rogers, uno degli sceneggiatori di quel film. Rogers ha replicato al tweet della giornalista spiegando: "Essendo uno degli sceneggiatori accreditati di Catwoman, penso di avere l'autorità per dire: perché era un film di me**a scaricato dallo studio alla fine di un ciclo di stile, privo di rilevanza culturale sia dietro che davanti la telecamera. Un brutto film. Da vergognarsi". Rogers svela su Twitter di essere uno dei "sei-12 sceneggiatori coinvolti" e che nel copione finale sono finite, probabilmente, un paio di sequenze scritte da lui.

Inoltre spiega: "Non ho mai visto Catwoman fino in fondo in una sola volta. La sera della premiere non ci sono andato per girare l'audizione di Jenni Baird per Global Frequency". Rogers, infine, afferma "sono stato licenziato prima che Pitof iniziasse la pre-produzione".

FONTE: SR
Quanto è interessante?
2