Universal Pictures inaugura uno spazio nella Città della Scienza di Napoli

di

Il 30 aprile di quest'anno la Universal Pictures ha festeggiato il suo centenario, numerose sono state le iniziative promozionali tra cui la pubblicazione in blu ray di molti vecchi classici degli Studios ma la più importante è probabilmente la modifica del logo. Sulla scia dei festeggiamenti del centenario Universal Pictures Italia ha inaugurato una concept zone dedicata ai propri film all'interno della rassegna Futuro Remoto - Le Fabbriche del Cielo alla Città della Scienza di Napoli (dal 3 ottobre al 4 novembre). In quest'area, incentrata sul tema Nel tempo e nello spazio attraverso il cinema, verranno esposte - accompagnate da agevoli percorsi concettuali volti a mostrare al pubblico la forte connessione tra il cinema e la scienza - le immagini più significative dei film cult del genere sci e sci-fi, maggiormente rappresentativi, ripercorrendo così parte della storia di Universal.

Il pubblico potrà inoltre assistere alle proiezioni di alcuni cult di fantascienza (e non solo) in alta definizione: da Apollo 13, introdotto dall'astronauta Umberto Guidoni, al documentario Sea Rex - I dinosauri degli abissi marini, di cui trovate il nostro hands-on a questo link, da Star Trek a Ritorno al futuro, da Super 8 a E.T. L'extra-terrestre (con un omaggio al compianto Carlo Rambaldi).

Quanto è interessante?
0