Uncharted, Sony posticipa il film con Tom Holland al 2021

Uncharted, Sony posticipa il film con Tom Holland al 2021
di

Dopo aver perso l'ennesimo regista, questa volta per via dei numerosi impegni di Tom Holland, Sony ha deciso di rimandare ufficialmente l'uscita del film di Uncharted.

Stando a quanto riportato da Comicbook.com, infatti, l'adattamento del celebre videogioco è stato spostato dal 18 dicembre di quest'anno al 5 marzo 2021. Il film ha di fatto sostituito lo slot lasciato libero da Master of the Universe, che invece è stato interamente rimosso dalla schedule dello studio.

Dopo l'abbandono di Travis Knight, restiamo in attesa di sapere chi sarà il settimo regista a prendere in mano le redini del progetto: stando agli ultimi report, Sony sta pensando di affidare il film a Ruben Fleischer, con cui ha già collaborato per Venom e i due capitoli di Zombieland.

Nonostante i continui rinvii, il cast di Uncharted rimane confermato: a vestire i panni di Nathan Drake sarà sempre Holland, mentre Mark Wahlberg interpreterà il suo mentore Victor "Sully" Sullivan. Il film, lo ricordiamo, arriverà nelle sale come primo progetto della Playstation Productions, etichetta che Sony ha creato per sviluppare gli adattamenti dei propri franchise videoludici.

Lo script del film è stato scritto Rafe Judkins insieme a Art Marcum & Matt Holloway, gli sceneggiatori che hanno lavorato all'Iron Man di Jon Favreau.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
6