Un video di Vugar Efendi ci mostra l’evoluzione delle animazioni in stop-motion

di

Le animazioni in stop-motion sono state un pilastro degli effetti speciali cinematografici fin dai primi film concepiti. Il film-maker Vugar Efendi ha recentemente pubblicato un video che ripercorre la storia della tecnica, e mostra fino a che punto si è giunti da quando è stata introdotta per la prima volta oltre un secolo fa.

A partire da The Enchanted Drawing del 1900 e ripercorrendo tutti i film più importanti fino a Kubo e la spada magica del 2016, il breve video ci offre uno sguardo affascinante sull’evoluzione della tecnica nel corso degli anni, e comprende alcuni dei momenti iconici più famosi del cinema, da King Kong in cima all'Empire State Building fino all'attacco degli AT-AT in l'Impero Colpisce Ancora.

Kubo e la spada magica è il più recente film ad utilizzare la stop-motion, che comporta la manipolazione di un pupazzo o di un oggetto in miniatura di fotogramma in fotogramma per dare l'illusione del movimento quando questi vengono proiettati in sequenza. Originariamente utilizzato per creare elementi fantastici prima dell'avvento delle immagini al computer, è ora la base per numerosi film, come Il Piccolo Principe e Nightmare Before Christmas.
FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0