Uma Thurman e quel volto serioso: "Mi dissero che avevo un brutto sorriso"

Uma Thurman e quel volto serioso: 'Mi dissero che avevo un brutto sorriso'
di

Difficilmente ci è capitato di vedere una Uma Thurman con un sorriso smagliante, l'attrice appare infatti molto spesso seriosa sia in foto che sui vari red carpet e sembra che questo dipenda da alcune critiche subite nel corso della sua gioventù.

Insomma, pare che nemmeno le star di Hollywood riescano a superare indenni i commenti altrui e che anzi, come qualsiasi altro essere umano, si ritrovino ad essere fortemente condizionate dai giudizi esterni. Uma Thurman ha più volte dichiarato di non essere mai stata in grado di mostrarsi in pubblico particolarmente sorridente poiché qualcuno le avrebbe fatto notare che il suo sorriso non sarebbe stato particolarmente gradevole.

"Sono felice di invecchiare. Più gli anni passano e più divento consapevole di me stessa. Quando ero giovane non mi accettavo e mi facevo condizionare dai commenti degli altri. Mi sentivo malissimo. A dieci anni qualcuno mi disse che avevo un sorriso terribile. Da allora non sono mai riuscita a mostra in pubblico i miei denti, a ridere di gusto. Ho passato tutta la mia giovinezza a sentirmi in imbarazzo".

Fortunatamente le cose per lei sono andate piuttosto bene ma, anche da adulta, non è mai riuscita a sfoggiare il suo sorriso migliore e, il più delle volte è sembrata piuttosto accigliata al pubblico. L'attrice ha di recente rivelato che non voleva che sua figlia Maya Hawke diventasse un'attrice e seguisse le sue ormai ma come ormai sappiamo, la giovane ragazza si sta facendo strada nel mondo del cinema e delle serie tv. Proprio a proposito della figlia di Uma Thurman, date un'occhiata alla sua trasformazione in Mia di Pulp Fiction.

FONTE: E!
Quanto è interessante?
4