Twilight: New Moon, tutte le differenze tra il film e il romanzo di Stepheny Meyer

Twilight: New Moon, tutte le differenze tra il film e il romanzo di Stepheny Meyer
di

Uscito appena l'anno dopo il primo capitolo della saga, campione d'incassi nel 2008, The Twilight Saga: New Moon diretto da Chris Weitz arrivò quasi a bissare il predecessore con 711 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, rivelandosi un grandissimo successo internazionale e ricevendo più consensi del primo film.

Ad ogni modo, come accade spesso con gli adattamenti cinematografici tratti da famosi romanzi e non solo young adult, nel passaggio dal libro al grande schermo cambia sempre qualcosa, mentre altra si perde nella transizione. È il processo normale di trasposizione, e anche New Moon non è stato ovviamente da meno. Ma quali sono queste principali differenze tra il libro e il film?

Eccole:

- Bella non parla da sola ma comunica via email con Alice
- C'è molta più azione rispetto al romanzo, per esempio l'acceso confronto con Volturi
- Tutta la parte della depressione di Bella dopo l'addio con Edward passa in un batter d'occhio rispetto al libro
- Nel film, Jacob regala a Bella un'acchiappasogni
- In generale, nel film la vena commediata è più marcata rispetto al romanzo
- La proposta di Edward a Bella arriva alla fine e secondo molti fan è un bene, perché apre meglio la strada al terzo capitolo, Eclipse
- La visione di Alice è appositamente pensata per anticipare tutta la linea narrativa di Breaking Dawn.

Quanto è interessante?
1