Twilight: Eclipse, le differenze tra il film con Robert Pattinson e il romanzo originale

Twilight: Eclipse, le differenze tra il film con Robert Pattinson e il romanzo originale
di

Arrivato al cinema nel 2010 con un incasso di poco inferiore agli oltre 700 milioni incassati dal capitolo precedente, The Twilight Saga: Eclipse è il terzo capitolo della saga cinematografica tratta dalla serie letteraria di Stephenie Meyer e come gli altri presenta delle differenze piuttosto importanti rispetto alla controparte cartacea.

D'altronde quando si traspone un libro sul grande schermo è quasi inevitabile mantenere una fedeltà integrale al materiale di riferimento, e questo vale anche per Eclipse, che ad ogni modo è ritenuto da molti come uno dei capitoli cinematografici più fedeli al proprio romanzo di riferimento. Ma quali sono le principali differenze tra il film e il libro? Eccole qui di seguito:

  • La famosa frase "Non ce l'hai una maglietta?", pronunciata da un seccato Edward a Jacob, è stata inventata per il film.
  • Nel libro Jacob è alto oltre 2 metri, mentre nella versione cinematografica risulta circa 1 metro e 80.
  • Nel libro, Charlie incoraggia Bella a portare avanti la relazione con Jacob ed è entusiasta del fatto che i due si siano baciati. Nella pellicola, invece, rimane scioccato dalla scoperta.
  • La scena in cui la madre di Bella le regala una trapunta composta dalle loro fotografie nel romanzo non esiste.
  • Jacob nel libro si fa crescere i capelli per incontrare i gusti di Bella, mentre nell'adattamento mantiene lo stesso look per tutta la durata della pellicola.
  • Il personaggio di Riley nel film è molto più rilevante rispetto alla storia originale.

Per altri approfondimenti, vi lasciamo agli errori più vistosi di Twilight: Eclipse e alle differenze tra il film e il romanzo di New Moon.

Quanto è interessante?
1