Tutti i soldi del mondo: l'esclusione di Spacey crea un precedente pericoloso?

di

La notizia certamente più importante del giorno è quella che vede l'esclusione di Kevin Spacey dal nuovo film di Ridley Scott, Tutti i soldi del mondo.

Il regista ha deciso di rigirare tutte le scene con in campo Spacey con Christopher Plummer, prima scelta del regista prima dell’inizio della produzione.

La scelta arriva in seguito alle numerose denunce per molestie sessuali avanzate da una dozzina di ragazzi e uomini contro Spacey, ma la molla definitiva è scattata nella giornata di ieri, quando una anchorman televisiva ha accusato l’attore due volte Premio Oscar di molestie ai danni del figlio, appena diciottenne, secondo quando riportato da Vulture.

Quella di Scott è sicuramente una scelta molto drastica (anche perché la data d’uscita della pellicola non è stata modificata, almeno finora), ma come puntualizzato da Deadline non si tratta di una missione impossibile. Spacey avrebbe impiegato circa una decina di giorni sul set per girare le sue scene ed è già stato confermato il ritorno di Mark Wahlberg e Michelle Williams sul set delle riprese sostitutive.

Di casi di attori eliminati al montaggio o licenziati in tronco sul set ne è piena tutta Hollywood, da Ryan Gosling (Amabili resti) a Eric Stoltz (Ritorno al futuro), ma Spacey sarà eliminato dalla pellicola a riprese concluse e non certo per motivi artistici. La decisione di Scott forse ha ben poco a che fare con la morale, quanto più con un discorso economico molto ampio e questa strategia potrebbe anche ritorcerglisi contro. L’uscita così a ridosso degli scandali potrà forse favorire in un certo senso il rumore mediatico (già elevatissimo), ma ovviamente la notizia della sostituzione aumenta anche la voglia di correre a vedere l'interpretazione di J. Paul Getty che darà Plummer e innescare tutti i fanta-paragoni possibili. Quello che è certo è che la Sony si è tolta dall'imbarazzo di essere accostata al nome di Spacey, oggi tanto altisonante quanto "radioattivo".

Il precedente scatenato da Scott ci porta quindi a chiederci: cosa ne sarà di quelle produzioni che vedono attualmente coinvolti gli altri nomi citati dagli scandali per molestie? Cadranno una dopo l’altra come tessere del domino? Staremo a vedere…

Quanto è interessante?
6

Tutti i soldi del mondo

Tutti i soldi del mondo
  • Distributore: TriStar Pictures
  • Genere: Thriller
  • Regia: Ridley Scott
  • Interpreti: Mark Wahlberg, Kevin Spacey, Michelle Williams, Timothy Hutton
  • Sceneggiatura: David Scarpa
  • +

Nelle sale Italiane dal: 04/01/2018

incasso box office: 2.219.705 Euro

Che voto dai a: Tutti i soldi del mondo

Media Voto Utenti
Voti: 15
5.9
nd