Tutte le ultime rivelazioni di Zack Snyder su Batman v Superman

di

Uno dei film più divisivi degli ultimi anni è stato, senza ombra di dubbio, Batman v Superman: Dawn of Justice. L'accoglienza riservata dal pubblico al film, nonostante i promettenti incassi, hanno portato la Warner a rivedere i propri piani per l'Universo DC.

Nonostante questo, il regista Zack Snyder (allontanato da Justice League) continua sul web a spiegare le varie sequenze del cinefumetto uscito nel 2016 che, nello stile del filmaker, sono ricche di simbologie varie e di riferimenti vari.

Innanzitutto Snyder ha spiegato che Batman, nello scontro finale contro Superman, usa una semplice lancia anziché un'arma tecnologica in riferimento a Gesù in Croce tra i ladroni (il colpo di lancia), dipinto dell'artista Pieter Paul Rubens (la foto è qui sotto).

In secondo luogo, il filmaker ha diffuso uno screenshot dalla pellicola (sempre qui sotto) in cui vediamo Bruce Wayne a letto con una sconosciuta. Secondo Snyder, Wayne usa "il sesso come droga" contro la sofferenza; il riferimento chiave, stando al filmaker, è il quadro appeso sul letto che è dell'artista Robert Mapplethorpe.

Sullo status di Villa Wayne, che nel film è un edificio diroccato, il regista spiega: "Credo che Thomas Wayne abbia ordinato la costruzione della villa sul lago come regalo a Martha, e il suo architetto preferito gliel'abbia costruita e lei l'abbia apprezzata. Quando Bruce ha compiuto 18 anni, se ne è andato. E ha ordinato che Villa Wayne fosse lasciata lì a decomporsi".

E la teoria su Lex Luthor (Jesse Eisenberg)? Zack Snyder asseconda la teoria di un fan e spiega "anche io credo che Lex abbia ucciso suo padre".

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4
Batman v Superman: Dawn of JusticeBatman v Superman: Dawn of Justice