Tron 3: per Joseph Kosinski il sequel non è morto

INFORMAZIONI FILM
di

La saga di Tron è una di quelle di culto. Il primo capitolo, indimenticabile, ha fatto la storia, il suo sequel - uscito nel 2010 - e titolato Tron: Legacy non è andato come sperato ma apriva le porte ad un terzo episodio.

Terzo capitolo che, dopo mesi di sviluppo, è stato ufficialmente cancellato dalla Walt Disney Pictures a maggio 2015. Intervistato a riguardo, Joseph Kosinski ha però dato 'nuove speranze' ai fan e anche se tutt'altro che certe, ha lasciato intendere che una porta aperta in futuro per la realizzazione del terzo capitolo c'è.

"Posso dire che Tron 3 è in una sorta di sonno criogenico. E' lì, non è morto. E' vivo, ma è lì, in attesa del giusto momento per esser realizzato." spiega "Dovete ricordarvi che quando abbiamo realizzato Legacy la Disney non aveva in mano la Marvel, non aveva in mano la Lucasfilm. Ora hanno tutto! Legacy è stato prodotto prima di tutto ciò, e da un certo punto di vista dello studio, questo ha un paio di slot all'anno e un po' di soldi da investire annualmente. La domanda quindi è un film di Tron - che io penso possa andare bene al box-office - incasserebbe tanto quanto uno spin-off di Star Wars o una pellicola Marvel? Il motivo per cui ancora non l'abbiamo visto è che la Disney sta investendo sulle sue proprietà di successo al momento. Ma questo non vuol dire che non lo vedremo in futuro".

Riguardo la trama, afferma: "Il terzo capitolo era titolato Tron: Ascension. Avevamo completato l'80% dello script [...] Il concept era interessante, un film di invasione, con la fuga da dentro la macchina. Avevamo accennato a questo nel secondo film, con Quorra che esce fuori, ma in Ascension il primo atto era ambientato nel mondo reale, il secondo nel mondo di Tron - o i tanti mondi di Tron - ed il terzo atto nel mondo reale".

FONTE: CS
Quanto è interessante?
0