Tremors: iniziano le trattative per un settimo film della serie?

di

All’indomani dell’arrivo del sesto capitolo di Tremors, sembra che siano già iniziate le trattative per produrre un ulteriore film della serie con Michael Gross.

Tremors: A Cold Day in Hell è infatti uscito questo mese esclusivamente per il mercato home video (in DVD e Blu-Ray), ma l’attore Michael Gross ha dichiarato sulle pagine di Daily Dead che le prime trattative per la produzione di un settimo capitolo sono già state avviate.

Abbiamo già cominciato a parlare e discutere su come potrebbe proseguire la serie e, se avessimo un budget illimitato, potremmo fare qualsiasi cosa. Ne stavamo discutendo proprio oggi. Alcune delle scelte che abbiamo preso finora sono state fatte in conseguenze delle ristrettezze di budget e sfortunatamente, poiché è show business, dove il 5% è show e il restante 95§ è business, i team creativi possono anche arrivare con delle idee grandiose, ma i produttori direbbero che non possiamo farlo. Che sarebbe troppo costoso. Così la Universal sta cercando di bilanciare il tutto, ma abbiamo discusso di un ipotetico Tremors 7, quindi, non si sa mai…”.

Le novità riguardanti la serie cinematografica di Tremors arrivano anche all’indomani della cancellazione della serie televisiva prodotta da Syfy e cancellata dopo appena 13 episodi. Non ci resta quindi che attendere di sapere se la saga iniziata nel 1990 da Ron Underwood proseguirà ulteriormente la sua strada al cinema o in home video.

FONTE: Daily Dead
Quanto è interessante?
1