Tre Manifesti a Ebbing, Missouri: dove si trovano i veri tre manifesti?

Tre Manifesti a Ebbing, Missouri: dove si trovano i veri tre manifesti?
di

La storia di Tre Manifesti a Ebbing, Missouri è una di quelle a cui non è facile rendere giustizia, se non tramite talenti straordinari come quelli di Frances McDormand, Woody Harrelson e Sam Rockwell, protagonisti di un film struggente, intenso e, purtroppo, basato su un triste fatto di cronaca realmente accaduto.

Il film di Martin McDonagh, infatti, poggia le proprie basi su una vicenda risalente al 1991 e del tutto simile a quella raccontataci sul grande schermo: siamo a Vidor, in Texas, nelle vicinanze del capoluogo della contea di Jefferson, Beaumont, scenario del delitto di una ragazza completamente ignorato dalle forze dell'ordine del luogo.

A commettere l'omicidio fu, con ogni probabilità, un eroe locale appartenente ad una vecchia e rispettata famiglia parecchio benestante: nonostante la platealità della cosa, la polizia continuò a non impegnarsi nelle indagini e ad ignorare i continui solleciti dei genitori della vittima, che a quel punto decisero di rendere noto il tutto tramite gli ormai celebri manifesti.

Manifesti che più di ogni altra cosa testimoniano, però, il totale disinteresse delle forze dell'ordine: a distanza di più di trent'anni i tre cartelloni sono infatti ancora lì, sulla Interstate 10, promemoria della totale inadeguatezza delle indagini. Per saperne di più, intanto, qui trovate la nostra recensione di Tre Manifesti a Ebbing, Missouri.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
2