Transformers - Il Risveglio, qual è la differenza tra Optimus Prime e Optimus Primal?

Transformers - Il Risveglio, qual è la differenza tra Optimus Prime e Optimus Primal?
di

Autobot e Maximal appaiono nel video di Transformers - Il Risveglio, ma molti fan della saga si interrogano sulle differenze tra i due schieramenti; in particolare, un dubbio sorge spontaneo: qual è la differenza tra Optimus Prime (Autobot) e Optimus Primal (Maximal)?

Innanzitutto, occorre fare un passo indietro: negli anni '90 il marchio Transformers era in difficoltà, e, dopo la momentanea scomparsa, tentò di ritornare sul mercato con la Generation 2 del 1992; peccato che la trovata non ebbe successo. Nel 1996, ci riprovarono con Beast Wars: Transformers, nel quale i personaggi – come suggerisce il nome – potevano trasformarsi in animali dall'aspetto incredibilmente realistico. Da qui il nome "Primal", un chiaro riferimento ai primati.

Veniamo quindi alle differenze. Optimus Prime è il protagonista della saga e il capo della fazione degli Autobot di Cyberton (opposta a quella dei Decepticon). Dopo essere precipitato sulla Terra, rimane in uno stato di torpore per circa 4 milioni di anni, finché un'eruzione vulcanica non lo risveglia. A quel punto viene riconfigurato dal supercomputer Teletraan I e riesce a trasformarsi nell'autoarticolaro Freightliner FLA COE, il doppio asse dagli iconici colori rosso e blu.

Optimus Primal, invece, è il leader dei Maximals, ossia i discendenti degli Autobot nati dalle ceneri della Grande Guerra. Le informazioni sulla sua personalità sono ancora scarse, ma, stando alle sue altre apparizioni nel franchise, condividerà lo stesso onore e codice morale dei predecessori. Ecco spiegata l'alleanza col celebre protagonista. Inoltre, il nuovo film ha deciso di ristrutturarne l'aspetto "robotico" per enfatizzarne la componente animalesca.

Il film debutterà in sala il 7 giugno 2023. Nell'attesa, non perdetevi i character poster di Transformers - Il Risveglio.