Transformers: Dark of the Moon, intervista a Shia LaBeouf

di

Grazie alla divisione italiana di Paramount e Universal (che si occupa della distribuzione del film nella penisola), vi proponiamo un'intervista al protagonista del film Shia LaBeouf, cui seguirà, a stretto giro di posta, anche quella alla bellissima supermodella Rosie Huntington-Whiteley. La star di Transformers Shia LaBeouf ha annunciato che il terzo episodio della popolarissima saga sarà il più spettacolare dei tre. Transformers 3, con la regia di Michael Bay, completerà la trilogia con una dose massiccia di azione, il tutto in 3D, ha affermato la star, che torna a vestire i panni di Sam Witwicky, questa volta al fianco di una new entry, la modella di Victoria's Secret Rosie Huntington-Whiteley, e di un cast stellare.

"Gli ultimi 30 minuti del film presentano la scena d'azione più folle che Michael Bay abbia girato in tutta la sua carriera e lui può confermarlo. È incredibile", ha detto LaBeouf. "Pensateci: se doveste girare una trilogia di Transformers, è ovvio che negli ultimi 30 minuti dell'intera trilogia condensereste la cosa più folle che si sia mai vista. Doveva andare ed è andata così. È davvero qualcosa di irriverente e incredibile.". Bay ha voluto sviluppare ulteriormente la tecnologia 3D utilizzata per Avatar di James Cameron, ha affermato. "Un film del genere è perfetto per l'estate, fa esattamente ciò che un blockbuster estivo deve fare: diverte. Il terzo film è più cupo dei precedenti e ne ha lo stesso carico di azione, ma questa volta è anche meglio. Praticamente abbiamo preso le telecamere utilizzate per girare Avatar in 3D e le abbiamo posizionate sul casco di un paracadutista in modo da rendere la regia irriverente, Michael sta cercando di oltrepassare ogni limite". La Huntington-Whiteley fa il suo debutto come attrice in Transformers 3, nel ruolo di Carly, la nuova ragazza di Sam; Shia, avendo apprezzato la sua totale dedizione alla causa, ha affermato che la bellissima supermodella avrebbe senza dubbio un futuro come attrice. "Per Rosie è stato un battesimo del fuoco", ha detto. "Ma Rosie è incredibile. È una grande persona con cui relazionarsi e ha un'incredibile energia, il che è positivo perché, quando devi passare sei o sette mesi con qualcuno, è bello sapere che sia qualcuno con cui ti trovi bene. Rosie è una persona molto diplomatica, socievole, tranquilla, rassicurante, che ci sa fare e sa come prendere Mike. È consapevole della propria sensualità, il che è importante per una donna nei film di Mike, e sa gestirla, essendo una modella di Victoria's Secret, il che è un valore aggiunto. Non prova alcuna vergogna nell'aiutare il regista a esplorare il suo corpo con la macchina da presa - non le importa, perché proviene dal mondo della moda". LaBeouf ha detto che il team di Transformers ha affrontato il terzo film in maniera molto preparata, erano tutti determinati a far sì che il terzo film fosse il miglior Transformers della saga. "La differenza qui consiste nel fatto che quando eravamo agli esordi avevamo più indicazioni riguardo come agire" ha spiegato. "Avevamo un copione da seguire alla perfezione e non dovevamo pensare a niente, cosa che invece già dal secondo film, in cui andavamo un po' a braccio, si è resa necessaria. Il primo film inizialmente aveva delle basi solidissime e, facendosi i film progressivamente sempre più folli - e accumulando noi ferite, alcune delle quali anche difficili da gestire - penso che l'ultimo alla fine sia risultato il migliore che abbiamo fatto e al tempo stesso anche il più gratificante a livello di personale divertimento sul set. In questo film mi sono divertito di più in generale. Penso che anche Michael si sia tranquillizzato parecchio. Il mio rapporto con lui è cambiato moltissimo, ora tra noi si è instaurata un'amicizia e ritengo sia bello avere un rapporto simile con il proprio regista. Per me è stata un'esperienza più che positiva". LaBeouf ha anche anticipato qualcosa riguardo la trama. "Sam ha trovato una donna, Carly, che si prende cura di lui e vuole farlo crescere. Ed è così che entrano in scena. Il quadro si incrina quando i Decepticon iniziano a cercare l'artefatto segreto che si trova in mano agli Autobot". In Transformers 3 vedremo personaggi forti - si sono uniti al cast Patrick Dempsey, John Malkovich e Frances McDormand - una storia appassionante e le tanto attese sequenze d'azione ad alto numero di ottani per le quali Bay è rinomato. "È senza dubbio il migliore dei tre film che abbiamo fatto", ha detto LaBeouf.

Quanto è interessante?
0