La trama di Joker è trapelata in rete... con tanto di spoiler!

La trama di Joker è trapelata in rete... con tanto di spoiler!
di

Quest'ottobre uscirà nei cinema il film dedicato al Joker diretto da Ruben Fleischer, il cui primo trailer ufficiale ha suscitato un bel po' di hype nei fan del villain dei fumetti della DC Comics.

Ora l'intera trama della pellicola sarebbe trapelata in rete. Nonostante non possiamo confermare al 100% tutto ciò che segue - ci sono delle informazioni differenti, in alcuni casi - sembra che sia molto vicino alla realtà. Comunque vi consigliamo di prendere quello che segue con le 'pinze'.

Joker dovrebbe essere ambientato nel 1981 a Gotham City, in un anno dove il crimine è diventato più pericoloso che mai. Arthur Fleck è un signor nessuno che lavora come clown per un'agenzia di talenti ed ha un assistente sociale che lo segue da vicino avendo dei seri problemi mentali. Fleck inizia a ridere in maniera incontrollabile appena diventa nervoso, il che rende difficile la sua potenziale carriera come comico stand-up; il giovane è anche il custode di sua madre, ex governante della famiglia Wayne.

Intanto Thomas Wayne sta facendo una campagna per diventare Sindaco di Gotham City e ripulire - sia letteralmente che in maniera figurativa - la città dal crimine. Wayne è un brav'uomo ma ignora le continue lettere della sua ex-dipendente: la madre di Arthur prova da tempo a ricevere una risposta dal futuro Sindaco, ma senza successo. Quando Fleck perde il lavoro, inizia la sua ascesa nella follia. Sul treno, Arthur uccide tre uomini d'affari di Wall Street dopo che hanno molestato una ragazza e questi tre omicidi lanciano un movimento di Resistenza contro la ricca elité della città. Wayne viene visto come la 'voce dei ricchi' ed i poveri si scagliano contro di lui.

Intanto Fleck prova a diventare un comico in un locale ma la sua performance è disastrosa e finisce per andare in onda in televisione al Live With Murray Franklin dove il conduttore (Robert De Niro) lo umilia senza problemi. I poliziotti, nel frattempo, indagano su quei tre omicidi e il possibile coinvolgimento di Fleck ma, quest'ultimo, legge una lettera della madre a Wayne e scopre... di essere il figlio illegittimo di Thomas Wayne e, dunque, fratellastro di Bruce Wayne.

Un report differente, invece, afferma che la madre di Fleck era solo ossessionata da Wayne ma che Arthur non è il figlio illegittimo di Thomas. Al contrario, Arthur scopre che l'ex fidanzato della madre (e presumibilmente suo padre) ha abusato sessualmente di Fleck da ragazzino e che sua mamma sapeva la verità. Per questo Arthur va ad Arkham Asylum e la uccide. Invitato al Live With Murray Franklin, Arthur diventa ufficialmente il Joker e uccide un bel po' di persone. Tra queste non dovrebbe esserci il personaggio di Zazie Beetz sebbene dei report contrastanti vorrebbero che lei sia tra le vittime dopo averlo rifiutato.

Joker appare in televisione e spara in testa a Franklin, e fa un discorso che incoraggia i cittadini di Gotham ad alzare la testa. Inizia una rivolta ed è qui che Thomas e Martha Wayne vengono uccisi; Arthur viene inseguito dalla polizia e, dopo essere investito da un taxi, viene catturato dalla polizia di Gotham. Il film si chiude con Arthur in prigione ma, a questo punto, è talmente fuori di testa che balla senza problemi dentro la sua cella.

I vari report concludono dicendo che il film dovrebbe essere un rated R estremo e che Arthur è in costume come Joker solo per gli ultimi 30 minuti. I vari siti confermano che sia la performance di Joaquin Phoenix che di De Niro dovrebbero assicurargli la possibilità di ricevere delle nomination agli Oscar.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
8