Trailer e prime informazioni per Cloverfield, nuovo film di Matt Reeves

di

Immaginate di essere ad una festa in un qualsiasi appartamento a Manhattan, New York. E' una festa di addio per un vostro amico in partenza per il Giappone. Tra una chiacchierata tra amici, qualche birra e musica a buon volume, la serata va avanti  tranquillamente. Sembra una festa come tante a New York. Improvvisamente la luce salta. Una profonda scossa fa tremare la citta'. Le edizioni straordinarie delle news parlano di terremoto. Ma una seconda scossa irrompe di nuovo, seguita daun'enorme esplosione. Panico. La gente corre nelle strade. Di li a poco un'altra esplosione ancora. Migliaia di detriti schizzano infuocati tra i grattacieli. Una palla di fuocoattraversa la citta' distruggendo tutto cio' che incontra. E' la testa della Statua della Liberta'. Una misteriosaforza distruttricestapolverizzandola citta' di New York.
Questo scenario apocalittico e' solo l'inizio del nuovo film prodotto da J.J. Abrams, gia' creatore delle serie cult Alias e Lost. Il film e' un progetto segretissimo. Non si sa molto della trama. Per il momento si sa solo che il film e' stato affidato alla regia di Matt Reeves (Tre amici, un matrimonio e un funerale, Felicity), e basato su uno script di . Neanche il titolo e' ancora certo. Rumors indicano che il titolo sia Cloverfield. Il film, con un budget a basso costo (si parla di 30 milioni di dollari), e' stato girato con videocamere a mano, nello stile del fortunatissimo The Blair Witch Project.

Cloverfield e' al centro di numerosi dibattiti in diversi web-forum. Intorno al suo nome circolanostrani bloge strani siti internet. Si parla di strane creature presenti nellamitologia biblica. Tra i vari siti che ruotano intono al mito di Cloverfield, c'e' quello di una particolarissima bevanda giapponese (ancora il Giappone!), Slusho, gia' apparsa in numerose serie tv come Alias (J.J.Abrams) e Heroes, ma mai commercializzata e il cui sito e' animato da piccole animali che richiamano le creature bibliche di cui sopra. C'e' chi afferma che siano solo coincidenze. C'e' chi, invece afferma che dietro tutti questi misteri ci sia la mano di J.J. Abrams.
 
Per il momento l'unica certezza sono itrailer che vi mostriamo in anteprima.

Quanto è interessante?
0