di

Il 2020 supereroistico sarà, cinematograficamente parlando, un anno dalla decisa impronta femminile: se sul fronte Marvel abbiamo infatti l'attesissimo Black Widow con Scarlett Johansson la DC fa altrettanto sul serio, con un Wonder Woman 1984 che potrebbe risollevare le sorti del DC Extended Universe.

Il film con Gal Gadot, in particolare, ha destato parecchia curiosità con il primo trailer rilasciato nei giorni scorsi, coloratissimo e dalle atmosfere marcatamente anni ottanta. Curiosità alla quale neanche la concorrenza è rimasta sorda, che si tratti di fan o di addetti ai lavori.

Se la Brie Larson di Captain Marvel si è infatti detta impaziente per l'arrivo di Wonder Woman 1984, i fan Marvel non sono stati da meno: su YouTube è infatti disponibile una versione alternativa del trailer di Black Widow che ricalca perfettamente lo stile del film 'rivale', con tanto di sottofondo musicale spiccatamente eighties dei New Order.

Certo, le similitudini tra i due film saranno in realtà molto poche: Black Widow si preannuncia infatti come una origin story decisamente più cupa e seria, mentre Wonder Woman 1984 sembra proprio voler puntare su atmosfere più colorate e scanzonate, nel tentativo di alleggerire un DC Extended Universe che ha probabilmente pagato (anche) le tinte esageratamente dark dei primi film.

Kevin Feige intanto ha parlato di Black Widow, spiegando che il film getterà nuova luce sugli eventi di Avengers: Infinity War ed Avengers: Endgame.

Quanto è interessante?
2