Toy Story festeggia 25 anni: Woody e Buzz arrivavano nelle sale americane nel 1995

Toy Story festeggia 25 anni: Woody e Buzz arrivavano nelle sale americane nel 1995
di

Ebbene sì, sono passati ben 25 anni da quando quello strambo guerriero spaziale di nome Buzz Lightyear è atterrato nella camera di Andy, mettendo in subbuglio la vita di Woody e degli altri giocattoli. Toy Story usciva il 22 novembre 1995 in America, una data rivoluzionaria per chi ama i film di animazione.

Da quel momento settò gli standard per tutti gli altri concorrenti e proiettò la Pixar nell'olimpo dei migliori studi di animazione. Diretto da John Lassater e distribuito da Walt Disney Pictures, il film conquistò praticamente tutti, grandi e piccini, anche per un uso incredibile della computer grafica.

I meriti vanno attribuiti anche al concept geniale, per il quale il mondo dei giocattoli prende vita quando i bambini non stanno giocando con loro e i vari Mr. Potato o Rex si lanciano in divertenti avventure all'insegna dell'amicizia. Ovviamente la Pixar non ha perso l'occasione per celebrare la ricorrenza, pubblicando sui profili social immagini e concept art, tra cui figurano anche i doppiatori Tim Allen e Tom Hanks. Il successo della versione italiana, arrivata qualche mese più tardi nei cinema, è anche dovuta all'ottimo lavoro del compianto Fabrizio Frizzi e del collega Massimo Dapporto al doppiaggio.

In attesa di un quinto capitolo di Toy Story è quindi giusto celebrare quello che è stato un vero e proprio pezzo di storia del cinema, capace di dare avvio ad un fortunato filone : dopo tre sequel e moltissimi altri film, Pixar è tornata a stupire con Soul, in arrivo a Natale nel catalogo Disney+.

Quanto è interessante?
4