Toy Story 4 non è solo una storia d'amore tra Woody e Bo

Toy Story 4 non è solo una storia d'amore tra Woody e Bo
di

Nel corso di una recente intervista concessa a Screen Rant, Josh Cooley ha parlato del suo film in arrivo nelle sale a fine giugno: l'attesissimo Toy Story 4 della Pixar.

Fin dal materiale promozionale abbiamo appreso che uno dei grandi ritorni per questo quarto capitolo del franchise è quello di Bo Peep, la dolce pastorella che nei primi due capitoli era anche la "compagna" del protagonista, lo sceriffo Woody. Concepito inizialmente, anche nei vari commenti diffusi dallo studio anni fa, come una grande storia d'amore tra i due personaggi, il film è tuttavia cambiato nel corso del suo sviluppo ed è cresciuto sia in termini di respiro narrativo che di scopo ultimo, come commenta lo stesso regista nell'intervista.

"Beh, con il ritorno di Bo nella pellicola, Woody e Bo hanno questa relazione che è stata interrotta nei precedenti film. Quindi c'è sicuramente questo elemento specifico, ma è stato immediatamente chiaro che non poteva trattarsi solo di questo nella storia; sarebbe diventato un film su questi personaggi piccolissimi anziché essere un vero film della saga di Toy Story. Quindi c'è anche un certo tono da film d'avventura all'interno. E io lo penso in uno stile simile a I predatori dell'arca perduta, che non è una storia d'amore, ma possiede un elemento romantico grandioso al suo interno. Quindi lo penso più in questo modo".

Proprio nell'ultimo trailer ufficiale di Toy Story 4 abbiamo avuto qualche indizio in più circa la missione di Bo Peep all'interno della trama. La pellicola arriverà nelle sale italiane il 26 giugno 2019, cinque giorni dopo la data d'uscita americana.

Quanto è interessante?
4