Toy Story 4, il doppiatore di Forky racconta: "Ho adorato il suo messaggio"

Toy Story 4, il doppiatore di Forky racconta: 'Ho adorato il suo messaggio'
di

Oltre ad aver recitato in show come Arrested Development e Veep, Tony Hale è anche un importante doppiatore. Tra i personaggi più amati a cui ha prestato la voce, uno degli ultimi è Forky, l'esilarante forchetta di plastica amata come un vero giocattolo dalla piccola protagonista di Toy Story 4.

In una recente intervista a Comicbook.com, Tony Hale ha spiegato che non si aspettava che il suo personaggio avrebbe ottenuto un tale successo, dicendosi però soddisfatto del messaggio lanciato nel film.

"Non ci credevo, se devo essere sincero. Ricordo che quando la Pixar mi portò al suo quartier generale, che tra l'altro era pazzesco, mi dissero più o meno: Stiamo pensando a te per interpretare una posata. E io: Beh, non è proprio quello che pensavo... Poi mi hanno detto che lei si considera spazzatura, e io: Wow, cosa ne verrà fuori? Quello che mi è piaciuto di Forky è che è venuto al mondo pensando di essere spazzatura, ma poi ha incontrato Woody che gli ha detto: No, tu sei molto di più. Hai uno scopo e hai un valore. Ho adorato questo messaggio."

Altro merito di Forky in Toy Story 4, ha continuato il doppiatore, è quello di portare alla luce la storia di Gabby Gabby nel negozio dell'usato. "Tutti pensano che sia malvagia, ma lui non sa cosa significhi. Così ha modo di conoscerla, di scoprire tutta una storia su di lei che gli altri avrebbero perso."

Secondo due recenti teorie su Toy Story, intanto, tutti i regali per Andy potrebbero avere uno scopo e la caduta di Buzz potrebbe essere stata più traumatica del previsto.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2