La Torre Nera, il produttore deluso dal film di Stephen King: "Ho un sacco di rimpianti"

La Torre Nera, il produttore deluso dal film di Stephen King: 'Ho un sacco di rimpianti'
di

Nel 2017 l'uscita dell'adattamento cinematografico de La Torre Nera con Matthew McConaughey e Idris Elba avrebbe dovuto dare il via al grande progetto basato sui romanzi di Stephen King, e poi aprire la strada alla serie televisiva che avrebbe poi continuato la saga. Tuttavia, il film si rivelò una delusione sia di pubblico che di critica.

In una recente intervista concessa all'Hollywood Reporter, il produttore Akiva Goldsman ha espresso tutto il suo rimpianto per il fallimento del progetto e della serie televisiva ad esso collegato - come sempre più franchise stanno facendo negli ultimi anni - con Amazon che proprio un anno fa decise di non produrre la serie su La Torre Nera dopo aver bocciato l'episodio pilota.

"Ho un sacco di rimpianti per le parti che non hanno funzionato - ha dichiarato Goldsman - La nostra migliore versione esisteva ben prima che diventasse di moda intrecciare film e serie televisive in streaming. Ho un amore sconfinato per i libri che purtroppo non è stato tradotto sullo schermo. E Ron Howard aveva questa idea di quello che si poteva fare giocando attraverso le piattaforme, lui non ha preso parte al film, ma a volte le cose ti sfuggono di mano. Ci sono cose del film che ancora ammiro molto e Idris Elba ha interpretato un grande Roland. Penso ci fossero fin troppi punti di vista - incluso il mio - quando si è cercato di capire come raccontare una storia convincente nel film e sicuramente avremmo potuto fare di meglio".

Al momento i progetti su La Torre Nera sono tutti congelati, anche se Mike Flanagan ha espresso interesse ad occuparsi della saga; flop conclamato, perfino il già citato Ron Howard ha espresso delusione e rammarico per il progetto: "Abbiamo sbagliato tutto".

FONTE: THR
Quanto è interessante?
1