Top Gun Maverick, Val Kilmer sulla reazione dei fan al suo cameo: "Commovente"

Top Gun Maverick, Val Kilmer sulla reazione dei fan al suo cameo: 'Commovente'
di

Il grande successo di Top Gun Maverick ormai non si discute, con il film con Tom Cruise ormai vicinissimo alla soglia dei 900 milioni di dollari e con il traguardo del miliardo a pochi passi ancora. Il film si è rivelato a sorpresa anche il più grande successo commerciale di Cruise e Val Kilmer ha recentemente commentato la risposta del pubblico.

Tuttavia, altrettanto importante per il successo del film è stata la reunion sullo schermo tra Maverick e Tom "Iceman" Kazansky, interpretato da Val Kilmer. Dopo che gli è stato diagnosticato un cancro alla gola e ha perso quasi completamente l'uso della voce, molti si chiedono come abbia fatto Kilmer a partecipare al film, ma la reazione del pubblico alla sua apparizione non è passata inosservata all'attore.

Rispondendo a una serie di domande via e-mail per il Los Angeles Times, Kilmer ha riflettuto sull'enorme reazione che il film ha avuto e, in particolare, su quanto sia stato commovente vedere tale reazione rivolta alla sua apparizione nel film, anche se molto breve. In risposta a una domanda su come ci si sente a far parte del film e a vedere le reazioni del pubblico e della critica, Kilmer ha scritto:

"Non riesco a credere a quanto sia stato gentile il mondo intero. Ricevo centinaia di lettere di fan ogni settimana. È davvero commovente".

Sebbene si faccia riferimento a lui molto spesso per tutto il corso del film, in Top Gun: Maverick Val Kilmer appare solo in una scena al fianco di Tom Cruise, durante la quale viene chiarito che l'amicizia tra Maverick e Iceman è persistita nei decenni successivi agli eventi del primo film. La cosa stupefacente, però, è che il film di Joseph Kosinski integra al suo interno i veri problemi di salute di Val Kilmer, facendo coincidere persona e personaggio e aggiungendo un ulteriore strato di complessità all'approccio iper-realista della messa in scena voluta da Tom Cruise.

Quanto è interessante?
3