Top Gun: Maverick, ecco le sorprendenti telecamere costruite per le riprese nei jet

di

In una recente intervista con il canele Youtube Vsauce3, il regista Joseph Kosinski (Oblivion) ha avuto modo di tornare a parlare del suo attesissimo Top Gun: Maverick con protagonista Tom Cruise, sequel del cult di Tony Scott in uscita il prossimo autunno e per cui sono stata impiegate tecnologie personalizzate al 100%.

Il sistema impiegato si chiama Rialto ed è stato sviluppato appositamente per Top Gun: Maverick, pensato per permettere la presenza non di una ma di ben sei telecamere all'interno del cockpit di un jet da combattimento. Spiega poi meglio il tutto Kosinski, come potete vedere anche nel video:

"Ho studiato ingegneria. Pensavo sarei diventato un ingegnere aerospaziale. La tecnologia è stata dunque un qualcosa con cui ho sempre avuto a che fare, ma per me comincia tutto dalla storia per poi capire quali strumenti ci sono là fuori e con quali di questi intervenire per raccontare una storia nel modo più giusto. E per Top Gun: Maverick si trattava di capire come riuscire a inserire una cinepresa all'intero dell'abitacolo di un Super Hornet F-18 con Tom Cruise alla guida".

L'uscita del film, innanzitutto, è ora prevista per il prossimo 2 luglio 2021, posticipato due volte a causa della Pandemia di Coronavirus. Inizialmente, comunque, era stato accumulato un ritardo rispetto all'uscita originariamente fissata (19 luglio 2019) per migliorare e perfezionare al dettaglio le sequenze acrobatiche in volo e tutte le coreografie annesse.

Poi, nel film tornerà oltre Tom Cruise anche Val Kilmer nel ruolo di Iceman, mentre Meg Ryan non riprenderà la parte di Carole nel sequel diretto da Kosinski. Nel cast troveremo comunque anche Miles Teller nei panni del figlio di Goose, Jennifer Connelly, Ed Harris, il grande Jon Hamm e Lewis Pullman.

La storia, infine, ruoterà attorno al Maverick di Cruise, ormai capitano, che viene assegnato all'addestramento di un nuovo gruppo di cadetti aspiranti piloti di caccia per una pericolosa missione che potrebbe costare loro la vita. A complicare l'incarico è la presenza del figlio del compianto Goose, amico di Maverick scomparso durante gli eventi del primo film, che a quanto pare parrebbe ritenere responsabile proprio Maverick della morte del padre.

Quanto è interessante?
4