Top Gun: Maverick, Michael Ironside spiega perché non parteciperò al sequel

Top Gun: Maverick, Michael Ironside spiega perché non parteciperò al sequel
di

Sti stanno svolgendo in questo periodo le riprese di Top Gun: Maverick, sequel del cult uscito nel 1986 e diretto da Tony Scott. Tra le novità che porterà questa nuova pellicola ci sarà anche l'assenza di Michael Ironside, l'interprete di Jester nel primo capitolo, che ha deciso di rivelare i motivi della sua mancata partecipazione.

"Non farò parte del film" ha detto Ironside durante un'intervista con The Hollywood Reporter. "Jerry Bruckheimer è ancora la persona che prende le decisioni, ed io e lui non andiamo molto d'accordo, o almeno non andavamo d'accordo. Mi ha proposto un progetto 10 o 12 anni fa e avevo rifiutato."

L'attore ha poi continuato: "In seguito l'ho visto ad una partita di hockey, sono andato per salutarlo e lui si è girato dall'altra parte, così ho capito che quella relazione fosse conclusa."

Questo nuovo capitolo sarà ambientato in un mondo di tecnologia moderna fatta di droni e combattenti di quinta generazione, ed esplorerà la fine dell'era del combattimento con i caccia. Joseph Kosinski sarà il regista del film, con Peter Craig, Justin Marks e Eric Warren Singer a scrivere la sceneggiatura.

Conosciuto ufficiosamente come Top Gun: Maverick, il film è attualmente senza un titolo ufficiale. La pellicola sarà un sequel del film del 1986 diretto dal compianto Tony Scott, che nel 2015 la Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti ha selezionato per la conservazione nel National Film Registry.

Il cast del film comprende Tom Cruise, Val Kilmer, Glen Powell, Jennifer Connelly, Miles Teller, Jon Hamm, Ed Harris, Manny Giacinto e Lewis Pullman. L'uscita di Top Gun: Maverick nelle sale è prevista per il 26 giugno 2020.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
1