Top Gun Maverick, Jon Hamm: 'l'attesa sarà ripagata'

Top Gun Maverick, Jon Hamm: 'l'attesa sarà ripagata'
di

Manca sempre meno all'arrivo nelle sale di Top Gun: Maverick, l'attesissimo sequel del film del 1986, dopo i numerosi rinvii che hanno segnato la pellicola fin dal 2019. Ecco le ultime dichiarazioni di Jon Hamm.

Ci sono stati un paio di singhiozzi, vero? Abbiamo finito il film nel 2019, dovevamo uscire nel 2020 ma il mondo aveva altri piani", ha detto a Digital Spy alla premiere londinese di Top Gun Maverick la scorsa notte. È passato così tanto tempo che persino Hamm apparentemente ha dimenticato che il film doveva debuttare originariamente il 12 luglio 2019, ma dopo quasi tre anni, chi può biasimarlo per il vuoto di memoria?

Siamo molto felici per l'uscita. Pensiamo sia valsa la pena aspettare, soprattutto per vederlo grande e rumoroso in 4K e in IMAX e in Dolby e tutte le altre cose. Siamo molto entusiasti che le persone lo vedano nel modo in cui doveva essere visto". Hamm ha aggiunto. Il film sarà disponibile per la visione in una varietà di formati, incluso IMAX. D-BOX, 3D e ScreenX.

La data di uscita è stata originariamente posticipata a marzo 2020 per consentire la ripresa di ulteriori complesse sequenze di volo. Il film è stato quindi posticipato di diversi mesi a giugno e successivamente a dicembre di quell'anno a causa della pandemia. I posticipi sono poi andati avanti fino a luglio 2021 e poi a novembre fino al 27 maggio 2022, che è diventata la data di uscita finale.

Per concludere, vi lasciamo con la nostra recensione di To Gun: Maverick.

Quanto è interessante?
1