Top Gun: Maverick, Jerry Buckenheimer su Tom Cruise: 'Si sveglia alle 4 per allenarsi'

Top Gun: Maverick, Jerry Buckenheimer su Tom Cruise: 'Si sveglia alle 4 per allenarsi'
di

Gli anni passano per tutti, è vero, ma per Tom Cruise le leggi della fisica sembrano non valere: la star di Mission: Impossible è ormai a un passo dai 60 anni, ma in Top Gun: Maverick si mostra ancora una volta a noi con un fisico praticamente perfetto e la voglia di vivere di un ragazzino. Ma qual è il suo segreto?

A spiegarcelo, mentre Sky apre un canale dedicato a Tom Cruise in vista dell'uscita del film, è il produttore Jerry Buckenheimer: "È in magnifica forma, e questo lo sappiamo. Si sveglia alle 4, 4:30 di mattina e comincia ad allenarsi. Segue una dieta speciale... Quando era lì per una cena o un pranzo aveva già mangiato. Lui è fatto così. Si assicura sempre di riposare abbastanza. Si prende davvero cura di sé stesso, e quando lo vedi sullo schermo si nota" sono state le sue parole.

Buckenheimer ha poi aggiunto: "Tom fa tutto al massimo della velocità, per tutto il tempo. Al meglio delle sue abilità e anche oltre. Non puoi fermarlo, lui continuerà ad andare avanti ad ogni costo. Ma ciò che davvero è interessante di lui è il fatto che faccia tutto con grande cura, perché è davvero preparato. Passa mesi a preparare roba che magari si vedrà sullo schermo per 30 secondi".

Un Tom Cruise in gran forma, dunque, quello che è tornato a deliziarci con le più pericolose acrobazie nei cieli a quasi 40 anni di distanza dal film di Tony Scott: a tal proposito, proprio Cruise ha ribadito di non aver mai considerato l'uscita in streaming per Top Gun: Maverick.

Quanto è interessante?
3