Notizie

    Top Gun è un film gay? Jerry Bruckheimer ringrazia Tarantino per il monologo sul film

    3

    notizia 10:43, 19 Maggio 2021

    Top Gun è un film gay? Jerry Bruckheimer ringrazia Tarantino per il monologo sul film

    Il produttore di Top Gun, Jerry Bruckheimer, ha celebrato il 35° anniversario dall'uscita del film parlandone in un'intervista a Vulture, nella quale affronta anche il tema omosessuale legato alla pellicola. Una lettura interpretativa del film che venne data da Quentin Tarantino nel monologo del suo cameo in Il tuo amico nel mio letto.

    Top Gun: cosa c'entra John Carpenter con il cult di Tom Cruise?
    notizia 19:37, 14 Aprile 2021

    Top Gun: cosa c'entra John Carpenter con il cult di Tom Cruise?

    Nei primi anno '80, prima che Top Gun fosse affidato alla regia di Tony Scott, il film con Tom Cruise venne proposto anche a John Carpenter, che però rifiutò per via della sceneggiatura, e in particolare delle sequenze finali.

    Top Gun: 8 curiosità sul cult anni '80 con Tom Cruise

    1

    notizia 20:50, 4 Gennaio 2021

    Top Gun: 8 curiosità sul cult anni '80 con Tom Cruise

    Questa sera torna nelle TV italiane Top Gun, il cult anni '80 diretto da Tony Scott che ha lanciato definitivamente la carriera di Tom Cruise a Hollywood. Per l'occasione, abbiamo raccolto per voi le curiosità e i retroscena da non perdere sulla pellicola.

    Top Gun: Val Kilmer ebbe l'allucinazione del padre di Iceman

    1

    notizia 11:14, 22 Aprile 2020

    Top Gun: Val Kilmer ebbe l'allucinazione del padre di Iceman

    Val Kilmer ha pubblicato un memoir che ripercorre la sua carriera, dal titolo I'm Your Huckleberry - disponibile anche nella versione audiolibro con la voce narrante di Will Forte - e tra i capitoli che approfondiscono il suo percorso c'è anche un passaggio che riguarda Top Gun, cult degli anni '80 nel quale Kilmer interpreta il pilota Iceman.

    Val Kilmer divenne lo stalker di Stanley Kubrick: ecco perché
    notizia 21:36, 21 Aprile 2020

    Val Kilmer divenne lo stalker di Stanley Kubrick: ecco perché

    Val Kilmer ha da poco pubblicato il suo nuovo libro di memorie e a detta di chi lo ha letto è molto strambo, disconnesso ma interessante, con rimandi alla sua grande carriera cinematografica e alcuni aneddoti legati sia alle varie esperienza sul set che sulla vita privata, come quello riportato dal Daily Beast.