Marvel

E se il Tony Stark di Black Widow fosse uno Skrull?

E se il Tony Stark di Black Widow fosse uno Skrull?
di

Marvel ha lanciato un amo grosso quanto una casa annunciando un attesissimo ritorno in Black Widow: l'ombra del sospetto è subito nata nei cuori feriti dei fan, che nelle ultime ore hanno cominciato a dar credito a una teoria secondo cui, nel 'regalo' di Marvel, si celerebbe un piccolo inganno.

Il ritorno di cui parliamo è ovviamente quello di Tony Stark, deceduto durante la battaglia contro Thanos in Avengers: Endgame. La sua presenza nel film in realtà potrebbe non essere nulla di sbalorditivo, essendo Black Widow ambientato immediatamente dopo gli eventi di Captain America: Civil War, quando il caro Iron Man era ancora vivo e vegeto.

Si è anche detto, però, che le sequenze che vedremo con Robert Downey Jr. non dovrebbero essere tratte unicamente dai footage dell'ultimo Captain America. Cosa vuol dire, dunque? C'è davvero la possibilità che Tony sia ancora in vita?

Naturalmente stentiamo a credere ad una simile opportunità, così come buona parte dei fan Marvel: secondo la teoria di cui sopra, ad esempio, il Tony che vedremo nel film con Scarlet Johansson potrebbe essere in realtà uno Skrull. La cosa, in effetti, non sarebbe così incredibile: abbiamo già visto le straordinarie capacità mutaforma di questi ultimi in Captain Marvel, così come nella scena post-credit di Spider-Man: Far From Home. La cosa diventa meno credibile quando si comincia però a sostenere che in realtà il vero Iron Man si sia alternato con il suo imitatore alieno anche durante alcuni momenti dei film precedenti: non ci sembra il caso di volare così tanto con la fantasia.

Per un gradito ritorno ci sono però anche delle new entry non proprio amichevoli: in Black Widow Natasha dovrà infatti vedersela con alcune sue 'colleghe' addestrate come lei nella Stanza Rossa.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
5