Toni Servillo in L’altro mare di Theo Angheolopulos

INFORMAZIONI FILM
di

In occasione della presentazione del film Un balcon sur la mer di Nicole Garcia (in cui recita al fianco di Claudia Cardinale), avvenuta al cinema Odeon di Firenze, è proprio l'attore a rivelare che sarà il protagonista dell'ultimo lavoro del regista greco.

Angheolopulos, greco trapiantato in Francia, i cui film insieme a quelli di Alexis Damianos, di Michael Cacoyannis e dei fratelli Manakis ritraggono la condizione della Grecia dal secolo scorso ai nostri giorni, racconta in questa nuova pellicola la difficile situazione economica e politica in cui versa il suo paese, specchio della crisi del mondo contemporaneo. Il film deve il suo titolo al porto di Atene, il Pireo, dove si svolgeranno le riprese, il cui inizio è previsto per Dicembre.
Il film racconterà la storia di un politico sulla cinquantina, che sottobanco gestisce un organizzazione coinvolta nel traffico di immigrati clandestini verso l'Europa. Angheolopulos ha dichiarato che Servillo, che ha avuto l'occasione di apprezzare in Il divo e Le Conseguenze dell'Amore, è l'attore ideale per il suo personaggio.
Non è la prima volta che il regista greco sceglie un attore italiano per interpretare uno dei suoi lavori, dato che in passato ha diretto Marcello Mastroianni (in Il Volo, del 1986 e Il Passo Sospeso, del 1991), mentre avrebbe dovuto essere protagonista di Lo sguardo di Ulisse (1995) Gian Maria Volonté, morto per infarto durante le riprese e sostituito da Erland Josephson.

Quanto è interessante?
0
Toni Servillo in L’altro mare di Theo Angheolopulos