Tommy Wiseau: "Sono troppo emotivo per interpretare il Joker"

di

Dopo i rumor che vogliono Joaquin Phoenix in trattative per il film sulle origini del Joker diretto da Todd Phillips, Tommy Wiseau aveva espresso il desiderio di interpretarlo personalmente.

In un’intervista concessa a ComicBook.com, il regista, attore e produttore di The Room, ha spiegato tuttavia perché la sua interpretazione potrebbe non adattarsi perfettamente al ruolo richiesto. “Non potrei interpretare il Joker, ne vogliono fare un altro e non dirò niente di negativo sugli attori, ma io mi faccio trascinare troppo dalle emozioni. Voglio dire che il mio background è fondato sulla recitazione a teatro, il lasciarsi trascinare dalle emozioni, tutto ciò si può percepire anche in The Room. Qualche volta non mi lasciano finire, dicono: ‘Troppa emozione’”.

Insomma, l’interpretazione di Wiseau non si adatterebbe alle richieste degli studios: “Sicuramente potrei interpretarlo. Penso farei un ottimo lavoro. Vedremo se Hollywood mi darà una chance”. Le riprese del film sul Joker potrebbero iniziare a maggio.

Diretto da James Franco, The Disaster Artist vede protagonisti Dave Franco (Now You See Me – I maghi del crimine) nel ruolo di Greg Sestero, James Franco (127 ore) in quello di Tommy Wiseau, Seth Rogen (Cattivi vicini) nel ruolo di Sandy Schklair, Alison Brie (Mad Men) è Amber, Ari Graynor è Juliette Danielle, Josh Hutcherson (la saga di The Hunger Games) è Philip Haldiman e la candidata all’Oscar Jacki Weaver (Il lato positivo – Silver Linings Playbook) nel ruolo di Carolyn Minnott.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2