Tomb Raider, il responso non uniforme della critica estera sul film con Alicia Vikander

di

Domani arriverà nelle sale cinematografiche italiane l’atteso reboot cinematografico di Tomb Raider con protagonista il premio Oscar Alicia Vikander nei panni della temeraria esploratrice Lara Croft, ruolo impersonato prima di lei dalla collega Angelina Jolie. Cosa ne pensa la critica estera della pellicola diretta da Roar Uthaug?

Qui in calce abbiamo raccolto una serie di punti di vista tratti dalle recensioni dei maggiori portali di informazione sul mondo dell’intrattenimento e non solo.

Hollywood Reporter – Per Todd McCarthy l’unico lato positivo del film è la stessa Vikander, la quale incarna appieno la tenacia fisica e il coraggio del personaggio, assieme alla determinazione assoluta nel non arrendersi. Sebbene l’attrice si riprenda velocemente dalle ferite, rappresenta l’elemento che rende Tomb Raider un prodotto accettabile.

The Guardian – Peter Bradshaw segnala che il segmento del film che mostra la fase di allenamento di Lara Croft, il suo singolare interesse, il suo patrimonio, prende in prestito buona parte di quanto già visto nei lungometraggi precedenti del genere, come i film su Indiana Jones. Bradshaw, tuttavia, non sembra essere stato particolarmente catturato dall’eroina ereditiera della Vikander: “Alicia mantiene un comportamento uniforme di serenità. La mitezza è il vero fulcro di Lara”.

Vanity Fair – Jordan Hoffman lamenta la lentezza di azione nel lungometraggio, sottolineando che sono ben 76 i minuti che servono alla Croft per completare la sua missione principale in un film che ha una durata di 116 minuti. L’azione è poco illuminata e rende difficile per gli spettatori vedere buona parte di essa. Il critico considera Alien vs. Predator un capolavoro in confronto al reboot del film su Tomb Raider. “Avere Lara Croft che salta e che evita trappole dovrebbe essere una formula semplice, ma per questa crew rimane un puzzle irrisolvibile”.

Forbes – Scott Mendelson, invece, guarda già al sequel del primo capitolo cinematografico, anche per via della premessa del film che non permette alla Vikander di essere Lara Croft, eroina d’azione, fino alla fine: “Questo è un franchise che dovrebbe saltare direttamente al sequel”.

Entertainment Weekly – Per Leah Greenblatt il giudizio sul film è stato clemente, infatti la pellicola è ritenuta divertente. Greenblatt ritiene che siano stati apportati dei miglioramenti rispetto alle avventure con Angelina Jolie, ritocchi meno sessisti che evitano scene in slow motion che mostravano momenti più piccanti con Lara Croft. Il personaggio interpretato da Alicia Vikander, sebbene abbia una presenza scenica meno imponente, rimane pur sempre potente.

Schierandosi esplicitamente contro l’ultimo desiderio del padre, Lara si lascia tutto alle spalle alla ricerca della sua ultima destinazione nota: una tomba leggendaria nascosta su un’isola mitologica, che potrebbe trovarsi al largo delle coste del Giappone. Ma la sua non sarà una missione facile; solo raggiungere l’isola si rivelerà estremamente pericoloso. Improvvisamente, la posta in gioco per Lara sarà talmente alta, che – contro ogni probabilità ed armata solo della sua raffinata intelligenza, della sua fede cieca e della sua innata testardaggine – dovrà imparare a spingersi oltre i propri limiti, nel suo viaggio verso l’ignoto. Se sopravvivesse a questa pericolosa avventura, potrebbe realmente capire chi sia e conquistare il nome di Tomb Raider.

Diretto da Roar Uthaug, ad interpretare Lara Croft è il premio Oscar Alicia Vikander. Lo script è stato affidato a Geneva Robertson-Dworet (Captain Marvel) e ad Alastair Siddons (Codice Criminale).

Il reboot di Tomb Raider sarà distribuito dalla Warner Bros. nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 15 marzo.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
3

Tomb Raider

Tomb Raider
  • Distributore: Warner Bros. Pictures Italia
  • Genere: Avventura
  • Regia: Roar Uthaug
  • Interpreti: Alicia Vikander, Walton Goggins, Dominic West, Daniel Wu, Hannah John-Kamen, Adrian Collins
  • Sceneggiatura: Geneva Robertson-Dworet
  • +

Nelle sale Italiane dal: 15/03/2018

incasso box office: 2.642.339 Euro

Nelle sale USA dal: 16/03/2018

incasso box office: 41.748.108 Euro

Che voto dai a: Tomb Raider

Media Voto Utenti
Voti: 50
7.2
nd