Tomb Raider, Alicia Vikander ci aggiorna sul sequel diretto da Ben Whatley

Tomb Raider, Alicia Vikander ci aggiorna sul sequel diretto da Ben Whatley
di

Parlando in una recente intervista ai microfoni di Good Morning America, la brave e splendida Alicia Vikander (Ex-Machina, Operazione UNCLE) ha avuto modo di tornare ad aggiornare i suoi fan sull'annunciato e atteso Tomb Raider 2 diretto da Ben Wheatley, recentemente posticipato a data da destinarsi.

Ha detto l'attrice: "Il piano originale, quello che stavamo seguendo fino a poco tempo fa, era iniziare a girare il film quest'anno, ma ovviamente a causa della Pandemia e delle misure precauzionali richieste il piano è cambiato. Attualmente stiamo discutendo sul da farsi, quindi spero che già nei primi mesi del prossimo anno potremmo iniziare la produzione".

La prima puntata del franchise è stata girata ai Waner Bros. Studios di Leavesden a Watford, in Inghilterra, e nei Cape Town Film Studios a Città del Capo, in Sudafrica. Le location delle riprese secondarie saranno determinate dalla sceneggiatura e dal tipo di panorami di cui la produzione avrà bisogno, tuttavia alcuni rumor suggeriscono che la Norvegia giocherà un ruolo importante in tal senso: nel 2019 i suoi paesaggi hanno già fornito materiale per le riprese esterne di grandi blockbuster d'azione come Black Widow dei Marvel Studios, Bond 25: No Time To Die, Dune di Denis Villeneuve e Tenet di Christopher Nolan.

Inoltre, Ben Wheatley dovrebbe riunirsi con la direttrice della fotografia Laurie Rose e lo scenografo Paki Smith. Il report suggerisce anche che nel cast tornerà Kristin Scott Thomas, ma mette in dubbio la partecipazione di Daniel Wu nei panni di Lu Ren.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
2