Marvel

Tom Holland svela: "Ecco qual è la mia 'arma segreta' per interpretare Spider-Man

Tom Holland svela: 'Ecco qual è la mia 'arma segreta' per interpretare Spider-Man
di

Dopo aver discusso la differenza di altezza con Zendaya, Tom Holland ha svelato di avere un'arma segreta per interpretare Spider-Man e rendere al meglio le emozioni del famoso supereroe Marvel.

Parlando con Hot Ones per il tour promozionale dell'attesissimo Spider-Man: No Way Home, al cinema dal 15 dicembre, l'attore ha risposto ad alcune domande relative ai metodi che utilizza quando interpreta Peter Parker, e ha rivelato che la sua interpretazione si basa sulla cercare di trasmettere le emozioni attraverso i movimenti del corpo. Questo perché, ovviamente, quando indossa il costume di Spider-Man il volto della star è totalmente coperto dall'iconica maschera del supereroe, cosa che gli impedisce di interpretare il personaggio attraverso le espressioni del viso e degli occhi.

"È un ruolo decisamente difficile perché, come attore, fai sempre affidamento all'espressività del tuo viso per trasmettere le emozioni del tuo personaggio. Ma con Spider-Man devi recitare senza viso, praticamente, senza occhi, e allora devi capire come riuscire a recitare tramite la tua fisicità. Se facessi a viso scoperto tutti i movimenti del corpo che faccio quando indosso quella maschera, chiunque penserebbe che io sia pazzo e che la mia recitazione sia pessima. Ma se ti copri la faccia, tutto cambia. All'improvviso, tutto quell'agitarsi, a livello fisico, sembra normale."

Per altri approfondimenti sul cinecomic Sony Pictures prodotto in collaborazione coi Marvel Studios, guardate il nuovo spot di Spiderman No Way Home nel quale il supereroe chiede scusa al mondo.

Quanto è interessante?
3