Marvel

Tom Holland non riesce ad accettare un errore presente in Far From Home

Tom Holland non riesce ad accettare un errore presente in Far From Home
di

Riuscire a mantenere una certa coerenza all'interno di una timeline immensa com'è quella del Marvel Cinematic Universe è un compito non da tutti: talvolta, allora, qualche piccolo dettaglio può sfuggire e, si sa, sono tempi in cui i fan guardano ogni cosa con la lente d'ingrandimento. Stavolta la cosa è saltata persino agli occhi di Tom Holland.

Si tratta, come già detto, di semplici dettagli che però possono ovviamente stonare un po' con la mastodontica struttura creatasi in anni di continuity e in particolar modo dopo Avengers: Endgame, tra viaggi nel tempo e salti temporali.

Proprio questi ultimi hanno causato qualche problemino a Spider-Man: Far From Home. Come tutti ricorderete, infatti, Avengers: Endgame è ambientato cinque anni dopo gli eventi di Infinity War e il nuovo film su Spider-Man fa da seguito diretto alla vittoria degli Avengers su Thanos.

Possibile, allora, che con una tecnologia in continua evoluzione in cinque anni i personaggi utilizzino gli stessi telefoni visti in film ambientati anni prima? "Mi piace un sacco il discorso del salto temporale, ma com'è possibile che non siano stati creati smartphone migliori nel giro di cinque anni? Vorrei dire, uno si aspetta che ci siano telefoni con gli ologrammi a quel punto!" Ha dichiarato lo stesso Tom Holland, messo in crisi da quest'incongruenza.

Come qualcuno ha notato, inoltre, nonostante alcuni compagni di scuola di Peter siano invecchiati di cinque anni a differenza di altri (le vittime dello Schiocco) tutti seguono ancora lo stesso anno scolastico, come se nei cinque anni trascorsi i personaggi rimasti in vita avessero messo in stand-by le loro esistenze.

Tutte questioni che non minano la godibilità del film, ma che sicuramente caricano in braccio a Jon Watts e soci una bella gatta da pelare: i fan si aspetteranno sicuramente delle spiegazioni.

Incongruenze o meno, comunque, il film con Tom Holland e Jake Gyllenhall sta andando alla grande al botteghino: solo nel secondo weekend di programmazione Spider-Man: Far From Home ha infatti incassato la bellezza di 45 milioni di dollari.

Quanto è interessante?
4