Marvel

Tom Hiddleston ricorda Loki in Avengers: Infinity War: "Conoscevo la sua storia da 2 anni"

Tom Hiddleston ricorda Loki in Avengers: Infinity War: 'Conoscevo la sua storia da 2 anni'
di

Diversi attori del Marvel Cinematic Universe sembrano non essere a conoscenza dei piani per il futuro dei rispettivi personaggi: spesso, nelle interviste, affermano di non sapere se torneranno nel film successivo o se ci sono in serbo altri progetti per loro. Non è stato così, a quanto pare, per Tom Hiddleston, l'interprete di Loki.

L'attore, che sarà presto protagonista della serie stand-alone su Disney+ e che per qualcuno potrebbe diventare il nuovo James Bond, conosceva il destino di Loki in Avengers: Infinity War da prima di lavorare a Thor: Ragnarok. Ha dovuto quindi mantenere il segreto per due anni, ma non ci sono state da parte sua rivelazioni come il gigantesco spoiler di Mark Ruffalo in Avengers: Infinity War.

"È stata la primissima scena che i fratelli Russo hanno inventato" ha raccontato Tom Hiddleston in una recente intervista a Empire. "Me l'hanno raccontata di persona quando sono andato a incontrare Kevin Feige e lui mi guidava attraverso le bozze della trama di Thor: Ragnarok. Era il maggio 2016."

Tom Hoddleston ha poi ricordato l'incontro con Josh Brolin, l'uomo che nei panni del villain Thanos l'avrebbe "ucciso" sullo schermo, avvenuto ad Atlanta. "Ricordo che ero appena atterrato, prima di iniziare le riprese. Mi ha semplicemente avvolto in un forte abbraccio e mi ha detto: Mi dispiace, amico. È stato un grande giorno e un grande momento: non avrebbe potuto essere più dolce."

Quanto è interessante?
3