Tom Hardy si è ispirato a Christopher Nolan per il suo Bane: ecco perché

Tom Hardy si è ispirato a Christopher Nolan per il suo Bane: ecco perché
di

Pur essendo probabilmente il capitolo meno apprezzato della trilogia su Batman di Christopher Nolan, uno dei punti di maggior forza è certamente l'interpretazione di Tom Hardy nei panni del villain Bane. Il regista ha recentemente dichiarato a un podcast che per il ruolo ne Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno Hardy si è ispirato proprio a lui.

Nolan in persona lo ha rivelato nel corso di una puntata del podcast Happy Sad Confused nel quale è stato ospite di recente. Al regista è stato chiesto infatti perché alcuni personaggi dei suoi film, come Leonardo DiCaprio in Inception o Robert Pattinson in Tenet, hanno un look, per così dire, Nolan-esco. "Mi è stato già fatto notare in passato", ha risposto Nolan.

"E' divertente e penso sia così, come già accaduto quando guardi a Kyle MacLachlan che ricorda David Lynch in Blue Velvet che ha il suo colletto rialzato. Penso sia una tendenza un po' inconscia degli attori a vedersi in quei registi che sono anche i principali autori dei loro film, in particolare i registi/sceneggiatori, mettono un po' di loro nei personaggi che poi costruiscono. Tom Hardy pensa che Bane sia in parte ispirato a me, ma nella mente di Tom avviene qualcosa di molto complesso che coinvolge impulsi e influenze e in qualche modo tra queste ho anch'io una parte. Penso non sia perfettamente conscio della mia parte".

Nolan quindi ha aggiunto: "Non c'è una rete di sicurezza per loro e Tom, quello che ha fatto lui con il personaggio penso debba ancora essere apprezzato appieno. E' una performance straordinaria, veramente magnifica. La voce, la relazione tra il semplice vedere i suoi occhi e la sua fronte. Abbiamo parlato molto della maschera e di quello che avrebbe dovuto rivelare e nascondere e una delle cose che ricordo mi disse fu quando indicò la sua fronte e la sua testa: 'Puoi darmi queste con cui lavorare? Facciamogli vedere solo queste'. Ha una fronte un po' alla Marlon Brando, in grado di fornire una vasta gamma di espressioni. E' davvero una performance impressionante".

Di recente, Nolan si è scagliato contro Warner per la decisione di quest'ultima di mettere i suoi film del 2021 in streaming su HBO Max (oltre che nelle sale), anche se la maggior parte del pubblico pensa che la colpa sia dello stesso Nolan.

Quanto è interessante?
2