Tom Hanks e Rita Wilson di ritorno in USA due settimane dopo aver preso il Coronavirus

Tom Hanks e Rita Wilson di ritorno in USA due settimane dopo aver preso il Coronavirus
di

Tom Hanks e Rita Wilson sono state le prime celebrità americane a risultare positive al Coronavirus, una notizia che secondo molti è stata un punto di svolta per la consapevolezza dei cittadini degli Stati Uniti nei confronti all'emergenza sanitaria, visto il grande seguito dell'attore, e ora il peggio sembra finalmente passato.

Secondo quanto riportato da E! News, infatti, fonti vicine alla coppia hanno confermato che entrambi sono tornati alla loro dimora di Los Angeles dopo due settimane di guarigione in Australia, dove i due si trovavano per le riprese del biopic su Elvis diretto da Baz Luhrmann.

Durante la quarantena Hanks ha aggiornato più volte sullo stato di salute della coppia, che a quanto pare non è mai peggiorato oltre un po' di febbre, stanchezza e dolori muscolari. L'attore nei giorni scorsi ha anche trovato il tempo per ricordare ai cittadini di registrarsi per il voto delle elezioni primarie presidenziali, ovviamente dove è permesso farlo da casa.

A questo punto non vediamo l'ora di rivedere Hanks al lavoro (e soprattutto sul grande schermo!) una volta che la produzione del film di Luhrmann potrà rimettersi finalmente in moto, anche se molto probabilmente ci sarà da aspettare ancora molto: stando agli ultimi report, infatti, le riprese dei grandi titoli hollywoodiani non potranno ripartire prima di metà maggio, o anche oltre per quanto riguarda i film girati all'estero come il biopic.

FONTE: E! News
Quanto è interessante?
3