Tom Hanks sarà il manager di Elvis Presley nel biopic di Baz Luhrmann

Tom Hanks sarà il manager di Elvis Presley nel biopic di Baz Luhrmann
di

Tom Hanks si prepara a regalarci un'altra, intrigante interpretazione nel prossimo futuro. Secondo quanto riportato da Variety, il celebre attore statunitense sarebbe entrato in trattative per vestire i panni del Colonnello Tom Parker, il manager di Elvis Presley, nel biopic diretto dal talentuoso Baz Luhrmann.

Per chi non lo conoscesse, Parker è stato per lungo tempo sotto la luce dei riflettori, per aver portato alla ribalta quel giovane musicista, che tempo dopo sarebbe diventato la leggenda del rock, nonché una delle icone più importanti e rinomate dell'immaginario collettivo.

Nato col nome di Andrea Cornelis, egli non è stato solo un manager, ma anche un acclamato impresario teatrale. Prima dell'incontro con Elvis, Parker era già conosciuto nell'industria musicale, grazie alla collaborazione con il cantante Gene Austin. Il vero stravolgimento, nella propria carriera, arrivò negli anni '50, quando ebbe finalmente modo di scoprire, e consacrare, il leggendario Elvis Presley a livello planetario.

Dal loro primo incontro, i due hanno stretto un importante sodalizio, che permise al celebre cantante di apparire in vari programmi televisivi. È proprio grazie al Colonnello Parker, che Elvis poté firmare l'accordo con la RCA Records, riuscendo ad affermarsi in maniera impressionante nel variopinto mondo della musica.

Ebbene, sembra proprio che, per il prossimo progetto di Baz Luhrmann alla regia, Hanks sia il candidato ideale per ottenere la parte dello storico manager. Per quanto riguarda Presley, invece, pare che il regista abbia intenzione di ingaggiare un volto sconosciuto al grande pubblico.

Seppur non si abbiano ancora dettagli certi in merito al budget della pellicola, voci di corridoio affermano che per Luhrmann sia un'assoluta priorità iniziare la lavorazione proprio durante questi mesi.

Nel corso della sua carriera, Hanks si è calato più volte nella parte di personaggi realmente esistiti. Basti pensare all'astronauta Jim Lovell in Apollo 13, così come a Ben Bradlee in The Post e a Walt Disney in Saving Mr. Banks.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
4