Tom Felton s'identifica nel termine 'self-partnered', coniato da Emma Watson

Tom Felton s'identifica nel termine 'self-partnered', coniato da Emma Watson
di

Emma Watson ha rivelato in un'intervista di considerarsi 'self-partnered' piuttosto che single. Il termine, coniato dalla stessa attrice, indicherebbe quelle persone realizzate e felici in assenza di partner. La dichiarazione ha suscitato una vasta gamma di reazioni, tra cui una in particolare proveniente da un collega e amico: Tom Felton.

In una recente intervista al Daily Mail, Tom Felton - Draco Malfoy nella saga cinematografica di Harry Potter - ha parlato del termine 'self-partnered' utilizzato da Watson, confessando d'identificarsi felicemente all'interno di tale categoria.
"Mi piace! Si tratta della prima volta che ne sento parlare ma è grandioso. Sono nella stessa categoria, ad essere sincero, abbastanza felicemente 'self-partnered'" ha spiegato l'attore.
"Penso che oggigiorno non sia una necessità stare con qualcuno solo per il gusto di stare con qualcuno, quindi mi piace l'idea di 'self-partnered'. Penso che ci sia bisogno di amare sé stessi prima di poter amare qualcun altro, quindi è un inizio".

L'argomento 'self-partnered' è nato da un'intervista dell'attrice a British Vogue:"Non ho mai creduto a chi diceva 'sono felicemente single' e dicevo 'questo è la solita tiritera. Mi ci è voluto molto tempo, ma sono molto contenta di esserlo. Mi chiamo 'self-partnered'. Mi chiedevo 'perchè tutti si preoccupano quando raggiungono i 30 anni?'. Non lo vedevo come un gran problema. Poi arrivata a 29 anni mi sono detta 'Oh mio Dio, sono stressata e ansiosa. E ho capito che anche io subivo l'influenza dei messaggi subliminali che mi circondano. Se non hai una casa, un marito, un figlio e stai per compiere 30 anni, e non hai un lavoro sicuro, o stai ancora pensando a cosa fare...Ecco, tutto questo crea un'ansia incredibile".
Tom Felton si è soffermato anche sul suo rapporto con Emma Watson, che nella saga era Hermione Granger:"Per me è sempre bello incontrarmi con lei, vederla in spiaggia o a cena o altro" ha raccontato "[Emma] è una ragazza incredibilmente intelligente e adorabile, quindi è sempre bello incontrarsi e ricordare con leggerezza i vecchi tempi ma anche guardare al futuro".
L'attore pochi giorni fa ha escluso una reunion del cast di Harry Potter per La maledizione dell'erede, mentre Rupert Grint aveva parlato di un film ispirato a Harry Potter e la maledizione dell'erede proprio alla pièce.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2