Tom Cruise, problemi sul set: 'Mi dicono sempre di non sorridere durante gli stunt'

Tom Cruise, problemi sul set: 'Mi dicono sempre di non sorridere durante gli stunt'
di

Gli stunt sono probabilmente uno dei principali motivi per cui amiamo Tom Cruise: l'attore di Mission: Impossible ha sempre voluto interpretare in prima persona le scene più adrenaliniche e pericolose dei suoi film, ma nonostante l'esperienza e i tanti anni di carriera alle spalle i problemi sono sempre dietro l'angolo.

Caso vuole che in questo caso il problema più frequente sia causato da un altra famosissima qualità di Cruise: il suo sorriso smagliante. L'attore, visto recentemente in una nuova foto di Mission: Impossible 7, ha infatti ammesso di trovare difficoltà nello smettere di sorridere quando c'è da girare una sequenza d'azione.

"Sono un attore molto fisico e amo fare gli stunt. Studio, mi alleno e m'impegno a fondo per cercare di far riuscire bene una scena. Mi sono rotto un sacco di ossa! La prima prova di qualunque stunt è molto stressante, ma è anche esilarante. Un bel po' di volte durante uno stunt mi è stato detto di smetterla di sorridere" ha spiegato Cruise.

Certo, risulterebbe effettivamente parecchio difficile prendere sul serio alcune scene con un Cruise sorridente come un bambino! Fortunatamente il nostro Tom sa bene come controllarsi. Tornando al prossimo film di Cruise, intanto, Simon Pegg ha platealmente trollato i fan di Mission: Impossible 7 con alcuni falsi dettagli sulla trama.

FONTE: film-news
Quanto è interessante?
2