Todd McFarlane detta le sue condizioni per il remake di Spawn

Todd McFarlane detta le sue condizioni per il remake di Spawn
INFORMAZIONI FILM
di

Si parla già da un bel po' di tempo della possibilità di un remake di Spawn, il film del 1997 basato sul fumetto creato da Todd McFarlane. La situazione è tutt'oggi in bilico, ma proprio McFarlane ha voluto mettere in chiaro quelle che sono per lui le conditio sine qua non per la riuscita del progetto.

L'autore non ha in realtà molte richieste: le condizioni dettate da McFarlane sono infatti soltanto due, ma si tratta di due punti fondamentali. "Ho davvero poche richieste per il film. Dev'essere Rated R, non transigo su questo. Non mi preoccupa ciò che accadrà nel film, mi basta che Spawn sia sfacciato e st****o. L'altra richiesta è che sia io il regista. Tutto qui. Il resto può essere discusso" ha dichiarato il fumettista.

McFarlane ha poi parlato anche di un attore premio Oscar che avrebbe dovuto partecipare al film e il cui forfait ha fatto sì che la produzione si tirasse indietro: "La scorsa settimana abbiamo avuto alcune notizie scoraggianti, c'era questo tipo vincitore di un Oscar che avrebbe dovuto partecipare al film ma non se n'è fatto niente. C'erano delle persone che volevano finanziare il film fintanto che ci fosse lui, ma gli impegni non erano conciliabili, quindi abbiamo dovuto cambiare. Questo per dire quanto siamo vicini a mettere nero sul bianco le cose".

Recentemente, comunque, McFarlane si era detto fiducioso sul fatto che il successo di Joker potesse far bene a Spawn; critiche al progetto sono invece arrivate dallo storico protagonista Michael Jai White, che ritiene il remake di Spawn senza senso.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3