I titoli di Rai Cinema per il 2020: da Freaks Out al Craxi/Favino di Hammamet e Diabolik

I titoli di Rai Cinema per il 2020: da Freaks Out al Craxi/Favino di Hammamet e Diabolik
di

01 Distribution e Rai Cinema hanno presentato al Torino Film Festival il loro listino ufficiale delle pellicole che approderanno sui nostri schermi nel corso del 2020 e dei prossimi progetti annunciati, anche a livello internazionale.

Nella cornice storica del Circolo dei Lettori a Torino, 01 Distribution fa sapere che nel suo listino del prossimo anno ci sarà certamente Freaks Out, il nuovo film di Gabriele Mainetti di ritorno a quasi cinque anni di distanza dal successo di Lo chiamavano Jeeg Robot. I continui ritardi del film sarebbero stati spiegati dall'AD di Rai Cinema Paolo Del Brocco semplicemente a causa "dei tanti effetti speciali che richiede. L’ho visto, è bellissimo, ambizioso nella maniera giusta, tanto che se ce ne fossero cinque o sei di produzioni italiane così, che osano, sarebbe bene per tutti. Solo che non ci sono molte società in Italia che fanno effetti digitali, per cui la situazione è un po’ ingolfata. I tempi di attesa sono dovuti solo a questo motivo, non ce ne sono di strani. È un film coraggioso produttivamente e di qualità, farà epoca".

Tra gli altri più attesi del listino, c'è anche Tre piani di Nanni Moretti, per la prima volta alle prese con un soggetto non originale visto che si tratta dell'adattamento del romanzo omonimo di Eshkol Nevo. Nel cast, oltre allo stesso Moretti, anche Riccardo Scamarcio, Margherita Buy, Alba Rohrwacher e Adriano Giannini. L'uscita nelle sale è prevista per la "primavera inoltrata", quindi è probabile un'uscita a maggio (magari in contemporanea con il Festival di Cannes dove potrebbe essere presentato?).

Altra uscita attesissima per il 2020 di Rai Cinema è sicuramente il Diabolik dei Manetti Bros, con Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastandrea nel cast principale. Nel corso della presentazione sono state mostrate alcune immagini, la maggior parte relative agli accessori di scena.

Sono state due invece le scene mostrate di Hammamet, il film che ripercorre la vicenda politica di Bettino Craxi, interpretato da Pierfrancesco Favino nel film di Gianni Amelio. L’uscita del film è prevista per il 9 gennaio 2020, quindi un trailer dovrebbe arrivare online molto presto. Sarà poi la volta a metà febbraio del nuovo film di Gabriele Muccino, Gli anni più belli, sempre con Favino, Claudio Santamaria, Micaela Ramazzotti e Kim Rossi Stuart.

Nel listino anche Il materiale emotivo, nuovo film di Sergio Castellitto, scritto ancora in coppia con Margaret Mazzantini e ispirato a una sceneggiatura di Ettore Scola; nel cast lo stesso Castellitto e Bérénice Bejo. Mostrate poi anche le prime immagini di Elio Germano nel biopic sul pittore Ligabue diretto da Giorgio Diritti, intitolato Volevo nascondermi.

Capitolo commedie: Divorzio a Las Vegas di Umberto Riccioni Carteni, Gli infedeli di Stefano Mordini con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio, e Ritorno al crimine di Massimiliano Bruno, sequel di Non ci resta che il crimine.

Per quanto riguarda i titoli internazionali, 01 Distribution si è accaparrata i diritti di distribuzione per il nostro Paese di Killers of the Flower Moon, il nuovo film di Martin Scorsese che riunirà nel cast i due pupilli del regista, Robert De Niro e Leonardo DiCaprio. A gennaio uscirà poi l'atteso 1917 di Sam Mendes, già ampiamente lodato dalla critica, e prossimamente anche Bombshell – La voce dello scandalo con Charlize Theron, Nicole Kidman e Margot Robbie.

Da gennaio a oggi 01 Distribution è il primo distributore italiano e al terzo assoluto per incassi superati da Disney e Warner, ma sopra Universal e Fox.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
1