Titanic, chi era Ella Holmes White? L'incredibile storia vera non raccontata da Cameron

Titanic, chi era Ella Holmes White? L'incredibile storia vera non raccontata da Cameron
di

Con Titanic James Cameron ha sfruttato una storia vera di incredibile impatto come quella dell'affondamento dell'inaffondabile transatlantico per raccontarcene una di finzione, quella dell'amore tra Jack e Rose: nel film compaiono però alcuni personaggi realmente esistiti, nonostante alcune assenze importanti.

Tra queste va sicuramente ricordata quella di Ella Holmes White, passeggera del Titanic protagonista di un episodio davvero singolare: di famiglia ricchissima (era figlia dell'inventore Edwin Holmes), la nostra era in viaggio con l'inseparabile Marie Grice Young, conosciuta dopo la morte del marito e con cui si dice intrattenesse una relazione.

Infortunatasi a una caviglia durante l'imbarco, Holmes White trascorse il suo soggiorno sul Titanic senza mai uscire dalla sua cabina... Almeno fino al momento del naufragio, naturalmente! Fu allora che la donna riuscì a sfruttare al meglio un oggetto tecnologicamente avanzatissimo per l'epoca, vale a dire il suo bastone con incorporata una lampadina elettrica, che la nostra utilizzò per farsi notare dalle imbarcazioni di passaggio una volta sulla scialuppa.

Non solo: leggenda vuole che, da donna più che benestante qual era, la nostra Ella indossasse al momento del naufragio la sua camicia da notte e... Le sue pantofole tempestate di diamanti, che giocarono un ruolo fondamentale quasi quanto la lampadina nel guidare i soccorsi nel buio dell'oceano. Eravate a conoscenza di questa storia? Fatecelo sapere nei commenti! Vediamo, intanto, quanto c'è di vero nella storia del Cuore dell'Oceano.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
2