No Time To Die, i numeri dell'affare Apple TV+ erano ben al di sopra dei 600 milioni

No Time To Die, i numeri dell'affare Apple TV+ erano ben al di sopra dei 600 milioni
di

Dopo la notizia bomba del possibile arrivo di No Time To Die in streaming su Apple TV+, alla fine MGM ha deciso di non procedere all'affare con la compagnia di Cupertino, ma un nuovo report "da fonti interne" ha rivelato in queste ultime ore che i numeri dell'accordo ormai sfumato erano ben al di sopra dei 600 milioni di dollari.

Stando infatti a un nuovo report diffuso dall'affidabile Hollywood Reporter, dopo i primi 600 milioni di dollari offerti da Apple TV+ per l'acquisizione del film con protagonista Daniel Craig, MGM avrebbe scelto di provare ad alzare ancora di più il tiro e non di poco, dato che la fonte citata dall'outle afferma che "la società avrebbe tentato di chiedere ben 800 milioni di dollari", sottolineando che il tentativo era però quello di arrivare a ottenerne 650 o 700 milioni. Un gioco al rialzo e ribasso, insomma.

Considerando l'importante budget del film, di circa 250 milioni di dollari, non sorprende che MGM cercasse un guadagno più facile, cospicuo e immediato rispetto alla comunque rischiosa uscita nelle sale il prossimo anno, ma alla fine si è deciso di tirarsi fuori dalla proposta e dalle contrattazioni (almeno, così sembrerebbe).

Vi ricordiamo che 007 No Time To Die sarà l'ultimo capitolo della saga con protagonista Daniel Craig, che passerà il testimone dopo il suo lungo ciclo di film iniziato con Casino Royal e proseguito con Quantum of Solace, Skyfall e Spectre in un periodo durato quasi quindici anni. Insieme a lui per l'anticipatissimo gran finale anche vecchi amici e tanti volti nuovi: il cast all-star è infatti impreziosito dai ritorni di Ralph Fiennes, Léa Seydoux, Naomie Harris, Ben Whishaw e Jeffrey Wright, che saranno affiancati dai nuovi arrivati Rami Malek, Ana de Armas.

Grande curiosità sui loro ruoli, rispettivamente quelli del misterioso villain chiamato Safin, della nuova Bond-Girl Paloma e di una nuova 007, erede del prestigioso titolo dopo il ritiro a vita privata di James Bond: il film sarà infatti ambientato diversi anni dopo gli eventi di Spectre, con Bond richiamato in servizio per far squadra con la nuova agente doppio zero Nomi.

No Time To Die diretto da Cary Fukunaga uscirà nelle sale italiane il 2 aprile 2021, ulteriormente posticipato a causa dell'emergenza Pandemica globale.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
2