No Time to Die, nuova missione per James Bond: superare al botteghino Avengers: Endgame

No Time to Die, nuova missione per James Bond: superare al botteghino Avengers: Endgame
di

Finalmente l'attesa per No Time to Die volge al termine, e per la venticinquesima volta l'agente 007 sta per tornare al cinema. La ricerca del nuovo James Bond comincerà l'anno prossimo, ma per quello di Daniel Craig c'è ancora un'ambiziosa missione da portare a termine: sbancare il botteghino. Le premesse per un trionfo ci sono tutte.

Quando manca meno di una settimana all'uscita di No Time to Die, le prevendite nel Regno Unito sono le più alte dall'inizio della pandemia. A quanto scrive The Hollywood Reporter, l'interesse dei fan intorno al film ha qualcosa in comune con l'atmosfera che si respirava nel 2019, ai tempi dell'uscita di Avengers: Endgame, il cinecomic Marvel che stracciò tutti i record di incassi.

"Va davvero, davvero alla grande" ha rivelato un dirigente di una grossa catena di cinema britannica. "Sono le migliori prevendite che registriamo da molto, molto tempo. Sono molto al di sopra di quelle che ottenemmo con Tenet" ha aggiunto, citando il blockbuster forse più atteso uscito in epoca Covid. "Avengers: Endgame è stato l'ultimo film che probabilmente ha avuto lo stesso palpabile senso di evento assolutamente da non perdere, con un senso di urgenza di vederlo il prima possibile."

Nel 2019 il quarto capitolo della saga degli Avengers ha ottenuto 55,9 milioni di sterline nel weekend di apertura nel Regno Unito, battendo il record che apparteneva proprio a un film del franchise di James Bond, Spectre. Sarà difficile per No Time to Die fare di meglio, ma è proprio il caso di dirlo: mai dire mai. Il guanto di sfida è lanciato.

Quanto è interessante?
2