No Time To Die: la durata del film potrebbe essere la più lunga nella saga di James Bond

No Time To Die: la durata del film potrebbe essere la più lunga nella saga di James Bond
di

Emergono indiscrezioni circa la durata effettiva del venticinquesimo film della saga di James Bond, No Tim To Die, con protagonista Daniel Craig, per l'ultima volta nei panni dell'agente 007. Pare che il nuovo capitolo sia il più lungo nella storia del franchise, sempre che il runtime trapelato in queste ore sia effettivamente corretto.

Se venisse confermato, No Time To Die avrebbe una durata di poco inferiore alle tre ore. In base a quanto riporta Anton Volkov di Web Trailer Track su Twitter, che ha condiviso informazioni di due diversi distributori del film, da Russia e Lettonia, la durata del film dovrebbe aggirarsi sulle 2 ore e 54 minuti.
I biglietti in prevendita del film dovrebbero essere disponibili a breve, ed ecco spiegato il perché di queste informazioni in possesso dei distributori.

Una durata che supererebbe persino Spectre, attualmente il film più lungo della saga con 2 ore e 28 minuti. Casino Royale si attesta sulle 2 ore e 24 minuti, con Skyfall che si ferma poco dietro, con 2 ore e 23 minuti.
Daniel Craig ha partecipato anche al capitolo cinematografico più corto della saga, ovvero Quantum of Solace, che dura in totale 1 ora e 47 minuti.
Per il momento ci sono ancora molti misteri intorno a No Time To Die, al di là della trama che è stata diffusa tempo fa, nella quale si racconta di un Bond tornato in servizio per aiutare un vecchio amico della CIA, che s'imbatte in un malvagio e brillante avversario.
Nel cast anche Jeffrey Wright e il premio Oscar Rami Malek, con le musiche di Hans Zimmer e Johnny Marr, e la colonna sonora di Billie Eilish. Ha collaborato allo script di No Time To Die anche Phoebe Waller-Bridge.
Di recente i membri del cast hanno svelato il loro primo Bond, il primo film della saga che hanno visto; sul web è stata inoltre diffusa un'immagine di James Bond malconcio.

Quanto è interessante?
2