No Time To Die, Daniel Craig anticipa: "Sarà qualcosa di mai visto prima nella saga"

No Time To Die, Daniel Craig anticipa: 'Sarà qualcosa di mai visto prima nella saga'
di

Durante una recente intervista in cui ha lodato la suggestiva ambientazione giamaicana di No Time To Die, nuovo atteso capitolo della saga previsto inizialmente per aprile e rinviato in seguito a novembre 2020, Daniel Craig ha svelato dei nuovi dettagli sul film che firmerà la sua ultima apparizione nei panni dell'agente 007.

Stando alle parole della star, infatti, il 25° film di James Bond porterà con sé delle grosse novità per il longevo franchise: "Vestire i panni di Bond è parte integrante della mia vita da ormai ben più di un decennio. Questa era semplicemente un'ulteriore occasione per fare qualcosa che non avevamo mai fatto prima, e firmare così la mia uscita nel miglior modo possibile. Sono grato di avere questa opportunità."

Diretto da Cary J. Fukunaga, che ha sostituito Danny Boyle dopo che quest'ultimo ha abbandonato la regia per divergenze creative con la produzione, il film inizierà con Bond mentre si goda una vita tranquilla in Giamaica dopo aver lasciato il servizio attivo. Ma il suo riposo non è destinato a durare a lungo, visto che il suo amico Felix Leiter della CIA si presenta per chiedere il suo aiuto: una "semplice" missione per salvare uno scienziato rapito finirà per rivelarsi molto più complicata del previsto, e metterà Bond sulle tracce di un pericoloso villain armato di nuove tecnologie.

Nel cast, oltre a Craig, troveremo anche diversi volti noti della saga come Ralph Fiennes, Naomie Harris, Ben Whishaw, Lea Seydoux, Rory Kinnear, Jeffrey Wright insieme alle new entry Ana de Armas, Lashana Lynch, Billy Magnussen, David Dencik, Dali Benssalah e Rami Malek nei panni del nuovo villain.

Nel frattempo, qui potete dare un'occhiata a James Bond all'MI6 sul set di No Time To Die.

FONTE: Movieweb
Quanto è interessante?
1