No Time To Die, brillante esordio in USA con 6,3 milioni di incassi in anteprima

No Time To Die, brillante esordio in USA con 6,3 milioni di incassi in anteprima
di

Dopo il debutto da record in UK di No Time To Die, che una settimana fa aveva registrato 7 milioni di incassi nel primo giorno in sala nel solo Regno Unito, questa settimana il 25° film della saga cinematografica di James Bond è uscito in anteprima in alcune sale del Nord America e i risultati non si sono fatti attendere!

No Time To Die, il quinto e ultimo film con Daniel Craig nei panni di James Bond, ha già incassato ben 6,3 milioni di dollari nella sola giornata di ieri dalle proiezioni in anteprima che si sono svolte in un numero limitato di sale cinematografiche.

E se le proiezioni dell'industria puntano all'obiettivo dei 60 milioni di dollari in questo weekend, è possibile anche che il film riesca a raggiungere i precedenti di Spectre e Skyfall, segnando un record importante per il cinema nell'era post-pandemica.

Dando uno sguardo ai precedenti, infatti, Spectre nel 2015 aveva debuttato con 5,3 milioni di incassi in anteprima e 70,4 milioni nel primo weekend in sala negli USA, mentre Skyfall tre anni prima aveva registrato 4,6 milioni dalle anteprime, ma aveva ottenuto un miglior risultato nel primo weekend in sala, con un incasso di 88,3 milioni di dollari.

Il successo nel mercato nordamericano si allinea alla performance del film nel resto del mondo, dove il film è in sala già da qualche giorno: nello scorso weekend No Time To Die ha raggiunto la cifra record di 121 milioni di dollari di incassi in oltre 54 mercati a livello internazionale.

Dato l'esordio da record per No Time To Die, non stupisce che il regista Cary Fukunaga sia già pronto per un altro James Bond!

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
1