Tim Burton piange ancora il suo Superman:"Una perdita che mi tormenta"

Tim Burton piange ancora il suo Superman:'Una perdita che mi tormenta'
di

Superman Lives, il film sull'uomo d'acciaio che non venne mai prodotto, è uno dei grandi punti interrogativi del passato di Hollywood. Dopo aver trasformato Batman in una franchise di successo sul grande schermo, Tim Burton venne chiamato per replicare l'exploit con Superman, con Nicolas Cage protagonista.

Il film venne accantonato dopo un processo di sviluppo molto pubblicizzato e tutt'oggi rimane il progetto mai realizzato maggiormente noto delle carriere di Burton e Cage.
Intervistato di recente da BFI, Tim Burton ha ricordato con rammarico quell'occasione mancata, pur affermando di non avere rimpianti.

"No, non ho rimpianti. Dirò questo: quando lavori così a lungo su un progetto e non si realizza, ti influenza per il resto della tua vita. Perché ti appassioni alle cose, e ogni cosa è un viaggio sconosciuto, e non esisteva ancora. Ma è una di quelle esperienze che non ti abbandonato mai, nemmeno un po'".

Di Superman Lives si è tornato a parlare negli ultimi anni perché il ritorno alla ribalta di Nicolas Cage e la presenza di tanti progetti legati al multiverso per i supereroi hanno generato diverse ipotesi sulla realizzazione di un film in cui Cage interpreta Superman. Alla fine, l'attore ha partecipato ad un cameo in The Flash proprio indossando il costume dell'iconico supereroe.

Nicolas Cage non ha chiuso le porte a Superman ma ha dichiarato di essere semplicemente contento che i fan si chiedano come sarebbe stata la sua interpretazione.