Tim Burton annuncia il suo nuovo film: un remake di Attack of the 50 foot woman

Tim Burton annuncia il suo nuovo film: un remake di Attack of the 50 foot woman
INFORMAZIONI FILM
di

A poche ore dall'annuncio del titolo ufficiale di Beetlejuice 2, segnaliamo che il regista Tim Burton ha già trovato il suo prossimo lungometraggio: un remake di Attack of the 50 foot woman.

Come rivelato da un nuovo rapporto di Deadline, infatti, Burton realizzerà il remake del cult della fantascienza hollywoodiana degli anni '50 per la Warner Bros, e collaborerà con la sceneggiatrice di successo Gillian Flynn, autrice di Gone Girl e Sharp Objects, per creare questa nuova interpretazione dell'originale diretto da Nathan Juran e uscito nel 1958.

La storia dell'originale Attack of the 50 foot woman vedeva l'attrice Allison Hayes nei panni di una ricca ereditiera il cui incontro ravvicinato con un alieno la fa diventare una gigante, cosa che neanche a dirlo complica il suo matrimonio: è considerato un classico della fantascienza della Hollywood degli anni '50, ma potrebbe essere poco conosciuto tra il pubblico generalista in quanto rimasto inedito in Italia.

Attack of the 50 foot woman non sarà il primo remake della carriera di Tim Burton, che nel corso degli anni ha rivisitato opere del passato come Il pianeta delle scimmie (2001), La fabbrica di cioccolato (2005), Alice nel paese delle meraviglie (2010) e Dumbo (2019). In attesa di ulteriori aggiornamenti su questo fronte, scoprite i primi dettagli su Beetlejuice 2, che avrà per protagonista la star di Mercoledì Jenna Ortega.

Il film è atteso nei cinema di tutto il mondo per il 6 settembre prossimo.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi